you reporter

FRASSINELLE

A fianco di chi lotta in prima linea: una donazione con il cuore

La società di calcio decide di donare 650 euro al personale della nostra Protezione civile

A fianco di chi lotta in prima linea: una donazione con il cuore

La società del Frassinelle calcio dona 650 euro alla Protezione civile Regionale Veneto. Un gesto davvero significativo e tangibile, quello che la società biancoazzurra ha voluto fare per testimoniare la vicinanza a tutti coloro che, in questo momento di particolare impegno, si trovano in prima linea per la lotta al Coronavirus.

L’iniziativa è partita dagli stessi giocatori della società frassinellese, che hanno coinvolto la società e anche ex giocatori, cercando di dare un sostegno economico a favore di chi sta lottando per sconfiggere questo maledetto Covid-19.

“Sono stato chiamato dal capitano della squadra Luca Crepaldi, che a nome di tutti la squadra mi ha spiegato la loro intenzione - spiega il presiedente Lamberto Paulon - Ovviamente ne siamo stati entusiasti e ci siamo uniti anche come società. Sono davvero molto orgoglioso dei miei ragazzi e di tutti i componenti della società che rappresento. I giocatori mi hanno anche fatto sapere che se dovesse riprendere il campionato, loro sono disposti a continuare a giocare senza nessun rimborso spese”.

“Il mio ringraziamento va a tutti i giocatori, agli ex giocatori e a tutti i membri della società. Che vinca il migliore - conclude il presiedente - E siccome i migliori siamo noi, sconfiggeremo questo maledetto virus”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl