you reporter

la tragedia

Addio Giulia, morta a soli 31 anni, poco dopo la laurea

Don Francesco: “Era una brava ragazza, siamo tutti sgomenti ma stiamo vicini alla sua famiglia”

Addio Giulia, morta a soli 31  anni poco dopo la laurea

E’ morta pochi giorni dopo aver conseguitola laurea. Pochi giorni dopo aver raggiunto un traguardo a lungo sognato e cercato. Giulia Minella, 31enne di Stanghella, non ce l’ha fatta. Il suo cuore ha ceduto per sempre lasciando la comunità di Stanghella e tutti i suoi familiari e amici nello sgomento.

Giulia lascia la mamma, una conosciuta e stimata professoressa, il papà e il fratello marco.

E’ il parroco di Stanghella, don Francesco ad annunciare, sulla pagina Facebook il grande dolore che ha colpitola comunità del paese a pochi chilometri da Rovigo. “Con grande dolore - ha detto il parroco - devo annunciare che questa mattina è morta nella sua abitazione una nostra cara, giovane parrocchiana. Si tratta di Giulia Minella, di anni 31".

E aggiunge: "In paese, tutti conosciamo bene la mamma di Giulia, la professoressa Daniela, che per tanti anni è stata insegnante di lettere nelle scuole medie. Giulia, si era laureata qualche giorno fa".

Il sacerdote precisa anche che "le cause della morte non hanno niente a che fare con il virus Covid 19. Giulia era una carissima ragazza, sempre gentile e riservata. Partecipava ogni domenica alla messa e anche durante la settimana, la vedevo spesso in chiesa a pregare da sola. Una morte così, ci lascia tutti sgomenti e increduli".

Poi l’esortazione a stare vicini alla famiglia di Giulia in queste ore terribili: “Vogliamo far giungere ai suoi genitori, al fratello Marco e ai familiari tutta la nostra partecipazione al loro dolore. Vi ricordo però, che la nostra credibilità si vedrà in futuro, nella misura in cui sapremo essere vicini a loro con affetto e comprensione. Non sappiamo ancora, quando potremo accompagnarla al camposanto per la sepoltura. Purtroppo, in questi giorni di crisi, solo questo possiamo fare”.

E infine: “Ho promesso al papà di Giulia, che appena possibile la ricorderemo con una bella celebrazione in chiesa, dove ognuno potrà essere presente. Intanto preghiamo per lei, per la sua anima e per i suoi cari”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl