Cerca

CORONAVIRUS IN ITALIA

Bar e ristoranti, oltre alla consegna a domicilio ipotesi take away

Considerando che saranno tra le ultime attività a poter riaprire nella fase due il Governo pensa a concedere l'asporto

Bar e ristorante, oltre alla consegna a domicilio ipotesi take away

Per i bar e i ristoranti la riapertura appare ancora lontana rispetto all’inizio della fase 2. Le tabelle Inail assegnano infatti a questi luoghi di ritrovo un livello di rischio elevato.

Dunque si sta valutando la possibilità di concedere — oltre alle consegne a domicilio che già vengono effettuate — il servizio da asporto. In questo caso l’ingresso sarà scaglionato, così come già avviene per tutti gli altri negozi già aperti, e calcolato sulla base della metratura dei locali. La misura rimane quella di 40 metri quadri fissata nell’ultimo decreto dove possono entrare due dipendenti e un cliente.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy