you reporter

IL CASO

“Negozianti multati perché protestavano, assurdo”

ll vicesindaco di Pettorazza, Andrea Grassetto alza la voce

“Negozianti multati perché protestavano, assurdo”

Il vicesindaco Andrea Grassetto alza la voce: “Non è ammissibile multare i commercianti che protestano pacificamente chiedendo di riaprire i propri negozi”. Dopo l’ultimo dpcm del ministro Conte, tante le proteste dei lavoratori che chiedono la riapertura delle proprie attività e che scendono nelle piazze e per far sentire la propria voce, chiedendo di potere lavorare.

“Ho letto sui giornali - spiega Grassetto - di alcuni parrucchieri che verranno multati per aver manifestato pacificamente, e questo solo perché il primo maggio sono scesi in piazza a protestare, chiedendo solamente di lavorare. Non si sono ritrovati per sfasciare le piazze, come succede tante volte durante le manifestazioni: chiedono solo di lavorare, perché le loro famiglie e quelle dei loro dipendenti non hanno più soldi per mangiare”.

“Hanno chiesto di lavorare e per questo gli verrà fatta una multa. Ho visto le foto - continua Grassetto - erano a metri di distanza, tutti con la mascherina, e verranno multati perché hanno creato assembramento, quando poi lo stesso governo ci fa andare alle poste, ci fa fare la fila uno dietro l’altro, e al supermercato il distanziamento è a misura di carrello. In Italia è già scesa nelle piazza gente che non doveva nemmeno rimanere nel Paese, irregolari che chiedevo i buoni pasto, buttando via quello che gli veniva dato perché non lo gradivano; scendono nelle piazze tutte le categorie di questo mondo di nullafacenti a protestare, ma a loro non viene fatto un solo verbale. Verranno fatti a questi poveri lavoratori, che sono in difficoltà economica. È ora che la gente si faccia sentire: non è un’incitazione a fare una rivoluzione, ma il governo deve rendersi conto che sta tirando troppo la corda. La gente chiede di lavorare, e non è ammissibile fare una multa ad una persona che chiede di riaprire il suo negozio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl