you reporter

CORONAVIRUS

Note per le vittime dell’epidemia

Toccante iniziativa su Youtube di John Ferrarese, artista originario di San Pietro

Note per le vittime dell’epidemia

John Ferrarese canta per le vittime del Coronavirus: a San Pietro di Cavarzere “Il tuo mondo” e “Nessun dorma”, interpretate per manifestare cordoglio per quanti hanno perso la vita nell’epidemia.

John Ferrarese, originario della frazione di San Pietro di Cavarzere, cantante molto noto in paese, si è esibito ancora una volta: questa volta un concerto inusuale, senza pubblico, ideato per dare un segno di vicinanza alle persone colpite dal Covid-19 in questo periodo di pandemia.

Così, l’esecuzione di due canzoni, realizzando un video poi pubblicato su YouTube: “Il tuo mondo” di Claudio Villa e la celebre aria della Turandot “Nessun dorma” di Giacomo Puccini, cantate e interpretate nella chiesa della frazione di San Pietro, esprimendo il cordoglio e la vicinanza alle vittime del coronavirus e ai suoi familiari.

“Mi trovo qui, in questo luogo sacro per esprimere attraverso il canto, interpretando due brani molto conosciuti, il mio cordoglio e la mia vicinanza verso tutte quelle persone che sono mancate a causa di questa terribile malattia - spiega Ferrarese all’inizio dell’esibizione - senza il conforto di una preghiera e il calore di una carezza dei propri cari. Il primo brano vuole essere una sentita preghiera e ‘Nessun dorma’ un auspicio per un futuro migliore”.

Ferrarese nel corso della sua vita tra l’altro fece parte dell’amministrazione comunale cavarzerana, come consigliere comunale e assessore all’Istruzione alla cultura, oltre ad avere un’attiva vita artistica, realizzando finora ben 300 concerti, eseguiti per la maggior parte per beneficenza a favore di parrocchie e associazioni di volontariato; tra questi, la sua performance all’Istituto della carità antoniana di Sarmeola, in collaborazione con il comitato della croce di Cavarzere.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl