you reporter

CAVARZERE

"Chiede soldi in prestito per una visita, ma poi li gioca alle slot"

La situazione segnalata nella frazione di Grignella

"Chiede soldi in prestito per una visita, ma poi li gioca alle slot"

"Chiede soldi in prestito senza restituirli: li spende alle slot machines". Questo l’appello lanciato dai cittadini nei giorni scorsi per denunciare una situazione sgradevole nella frazione di Grignella: "Volevo diffondere questa specie di truffa così magari qualcuno di voi evita di caderci. C’è una signora di Grignella che gira insieme alla figlia per Cavarzere e dintorni, chiedendo soldi in prestito senza più restituirli".

Così denuncia una cavarzerana, descrivendone un esempio: "A mia mamma ha chiesto in prestito 30 euro, dicendo che doveva pagarsi una visita, ma non li ha più resi. Mia mamma li ha prestati in buona fede, pensando che li avrebbe restituiti come promesso. Poi, non vedendola più tornare ci siamo informate e sembra abbia chiesto soldi a destra e a manca per poi giocarli alle slot machines. Non è per la cifra, ma così non ci si comporta. Se qualcuno ha notizie per favore mi faccia sapere".

Questo sembra però non essere stato un caso isolato in quanto almeno un altro nucleo familiare è stato truffato dalla stessa persona: "Io so chi è - avvisa un cittadino - abita vicino a mia mamma. Ha chiesto soldi anche a lei".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Ci sono 4 nuovi contagiati
CORONAVIRUS IN VENETO

Ci sono 4 nuovi contagiati

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl