you reporter

BADIA POLESINE

Una sedia... sull’ex fontana

Badia Polesine si risveglia con un brutto regalo della notte.

Una sedia... sull’ex fontana

La movida del centro badiese riprende a pieno ritmo e così anche le “strane” conseguenze di una nottata “movimentata”.

Dopo la fine del lockdown, deciso a causa dell’emergenza da Coronavirus, non si sono fatti attendere molto gli effetti della ripresa della movida cittadina, rinata come raramente si era visto prima.

La voglia di ritrovarsi al bar tra amici dopo tante settimane passate in isolamento ha catalizzato le presenze serali nel centro cittadino, che però lasciano immancabilmente il segno del loro passaggio. È il caso dell’ultimo particolare “ritrovamento” che è emerso agli occhi dei badiesi nella mattinata di ieri, l’ultimo effetto di una nottata forse un po’ troppo vivace: una sedia da salotto è stata ritrovata in cima all’ex fontana, ora utilizzata come fioriera, di via Monte Pegni, appena dietro il museo civico Baruffaldi ed in pieno centro storico.

Il ritrovamento non ha mancato di provocare qualche commento ironico e sarcastico da parte della cittadinanza, in particolare sui social, dove la foto della sedia imbottita sistemata a mo’ di trono è stata condivisa. Tra i commenti sarcastici c’è anche quello del consigliere di Adesso Badia Mauro Toso: “E’ la sedia del vicesindaco (l’onorevole Antonietta Giacometti, anche assessore alla Sicurezza, ndr), visto che in Comune non serve”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl