you reporter

ADRIA

Attenzione: ladri in giro, colpiscono veicoli e case

Svuotato un furgone posteggiato

Attenzione: ladri in giro, colpiscono veicoli e case

E’ bastato un attimo di distrazione e un noto imprenditore cittadino si è visto il furgoncino svuotato. E’ successo l’altra notte, intorno a mezzanotte: l’uomo ha lasciato il Fiat Dobloo bianco parcheggiato in via Pignara, è sceso, ha chiuso il mezzo. Poi credendo di mettere le chiavi nel borsello, in realtà queste sono cadute in terra ma senza rendersi conto. Ed è proseguito verso casa. Qualcuno deve aver notato le chiavi in terra e subito deve aver pensato al colpaccio. E dopo aver aperto il furgoncino ha portato un satellitare Garmin, un paio di occhiali Ray-ban blu nuovi, quindi si è tenuto le chiavi del mezzo.

L’uomo gestisce una ditta di traslochi e montaggio mobili e arredamento, oltre alla distribuzione mirata di volantinaggio. "Al momento non ho ancora sporto denuncia - riferisce - aspetto di vedere se qualcuno si fa vivo. Se qualcuno sarà collaborativo darò la giusta ricompensa. Spero almeno di poter recuperare le chiavi". Al momento nessun indizio su possibili malviventi, non risulta che in zona siano attive telecamere della videosorveglianza. Secondo alcune voci, non ancora confermate, nella stessa notte i ladri avrebbero fatto "visita" in un’abitazione non lontana da dove era parcheggiato il furgoncino.

Un dato è certo: con la fine del lockdown anche i delinquenti sono tornati operativi. Già qualche bicicletta è sparita da quando è finita la quarantena. Pertanto si rinnova il consiglio a non aprire la porta di casa che non si conosca bene, ricordando che nessuno è autorizzato a venire in casa: chiamare le forze dell’ordine di fronte a personaggi sospetti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl