you reporter

POLIZIA

Il caso a Rovigo: vendevano eroina a ragazzi e minorenni

Arrivano due pesanti condanne per i nigeriani arrestati lo scorso novembre dalla mobile

Il caso a Rovigo: vendevano eroina a ragazzi e minorenni

Spaccio di eroina, in pieno centro a Rovigo. Uno degli stupefacenti più letali che sta purtroppo riprendendo piede, soprattutto tra i giovani, anche minorenni, per il costo, contenuto; del resto, ormai non molti ricordano le tragedie che questa droga provocò negli anni ‘80 e ‘90.

La squadra mobile della questura di Rovigo, a fine 2019, aveva tirato le fila di una imponente indagine che aveva squarciato il velo proprio su questo scenario. Erano stati arrestati due nigeriani, di 31 e 32 anni che, secondo gli inquirenti, spacciavano entrambi con il medesimo nomignolo “Titti”.

Così erano conosciuti dai clienti, in maggior parte tra i 20 e i 30 anni, senza dimenticare qualche 50enne della “vecchia” generazione, arrivando, invece, all’altro estremo, anche a qualche minorenne.

Questo il quadro ricomposto dagli investigatori guidati dal commissario capo Gianluca Gentiluomo. Oltre ai due nigeriani, per i quali era scattata la misura cautelare, erano finite indagate altre nove persone.

Teatro privilegiato dello spaccio, il centro di Rovigo. Un arresto venne eseguito proprio nella centralissima via Badaloni, dopo una cessione di stupefacente.

Nella mattinata di ieri, la posizione dei due nigeriani è stata esaminata dai giudici del Collegio di Rovigo. Alla fine, per i due, è arrivata una condanna a 5 anni e 5 anni e due mesi.

Successivamente alla lettura del dispositivo, i due sono stati rimessi in libertà, venendo scarcerati a circa sette mesi e mezzo dall’arresto.

E’ stata comunque applicata loro una misura cautelare, per impedire che possano riprendere la propria attività di spaccio. A questo fine, il collegio ha ritenuto appropriata la misura del divieto di dimora nella nostra Regione.

Da parte delle difese, verosimile l’appello, una volta lette le motivazioni della sentenza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl