you reporter

LUSIA

Il progetto: campo sportivo coperto

Se ne è parlato il consiglio. Sarà presentato in Regione per accedere ai finanziamenti

Il progetto: campo sportivo coperto

Si è svolto a porte chiuse e rigorosamente nel rispetto delle regole per la prevenzione del Covid, l’ultimo consiglio comunale di Lusia convocato per il tardo pomeriggio di martedì 23 giugno.

“È stata rinnovata ovviamente la convenzione per aderire all’ufficio statistica della provincia di Rovigo che svolge un lavoro egregio, per tutti quelli che sono i numeri di Lusia e dunque continuiamo ad essere anche noi nella banca dati provinciale” commenta il sindaco Luca Prando.

Varie le modifiche di bilancio rese necessarie dalle nuove necessità subentrate negli ultimi mesi per l’amministrazione.

La prima variazione è importante per poter accedere a alcuni contributi per interventi di riqualificazione energetica e ristrutturazione edilizia che interessano l’ex scuola Pighin e l’ex sede comunale.

È stata poi la volta della ratifica di una delibera di marzo per far fronte alle spese per il completamento del centro prelievi di Lusia e per l’inserimento di alcune spese di progettazione e collaudo per accedere a contributi regionali.

Sono inoltre stati presentati in Regione progetti per interventi fino a 200mila euro per una piastra polifunzionale nell’area del campo sportivo con possibilità di essere coperta per l’utilizzo sportivo invernale.

Un’altra variazione d’urgenza riguarda le modifiche che si sono rese necessarie dall’erogazione dei buoni alimentari assegnati dalla Protezione Civile al fine di aiutare i nuclei familiari nell’emergenza Covid.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl