you reporter

IL CASO

Aumentano i contagi tra i corrieri della Brt

A Bologna ieri sono stati riscontrati altri 27 nuovi casi di positività relativi al focolaio

Aumentano i contagi tra i corrieri della Brt

Viaggiano per tutto il Polesine e sono sempre più richiesti. Con questo lockdown, per i corrieri di Rovigo, come per quelli di tutta Italia, è stato un lungo, interminabile Natale. Non hanno smesso di lavorare e in qualche caso, sono stati essenziali. Ora che il focolaio di Bologna, partito proprio dalla zona dell’Interporto, ha colpito il settore, c’è confusione tra sindacati, azienda sanitaria e impresa.

A Bologna ieri sono stati riscontrati altri 27 i nuovi casi di positività relativi al focolaio di Coronavirus scoppiato a Bologna al magazzino logistico della ex Bartolini, che si sommano ai 64 censiti fino a ieri.

"Non ci siamo mai fermati. Mentre il Paese era fermo noi abbiamo continuato a sostenere i cittadini consegnando i beni necessari - ha dichiarato Marco Zanazzi, responsabile commerciale di Brt Corriere Espresso - Quindi neanche ora possiamo fermarci non solo per i mittenti ma anche per i destinatari”.

“Considerando che svolgiamo un servizio necessario stiamo cercando, di concerto con l'Ausl, di non fermarci perché abbiamo messo in campo tutte le azioni concordate per evitare questa evenienza”, ha concluso il manager. A Rovigo, nella zona di Borsea, c’è un grosso centro di smistamento vicino all’area commerciale A13. Anche ieri l’ufficio è rimasto aperto e i centralinisti pronti a rispondere. Ma sulla paura di un contagio tra i lavoratori, nessuno ha risposto. Gli interessi in gioco sono tanti. E delicati.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Amazon continua a cercare lavoratori
CASTELGUGLIELMO E SAN BELLINO

Amazon continua a cercare lavoratori

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl