you reporter

LENDINARA

Vandali contro il cippo idrometrico

Ignoti hanno rotto la lastra in marmo con tacche incise. Alternativa Civica aveva presentato una mozione

Vandali contro il cippo idrometrico

Finalmente sono iniziati i lavori di pulizia e valorizzazione del cippo idrometrico dentro gli argini dell’Adige a Barbuglio che, nel frattempo, purtroppo è stato vandalizzato con la rottura della lastra in marmo con tacche incise. A darne notizia sono i due consiglieri di Alternativa Civica, Federico e Denis Sambinello, che a gennaio avevano presentato al consiglio comunale una mozione proprio sulla sua pulizia e valorizzazione.

Si tratta di un cippo idrometrico e della annessa scala graduata, riscoperta casualmente durante le operazioni di pulizia, che erano necessari a segnalare fino a qualche decennio fa il livello del fiume Adige durante le piene, con i relativi livelli di guardia. “Rappresenta uno dei pochi esempi rimasti, se non l'unico dentro l’argine dell’Adige, e indica il livello di guardia del fiume - precisa il testo della mozione - Esso rappresenta un manufatto storico culturale formato da mattoni comuni con in cima una cupola in marmo, che sorreggono una lastra di marmo con varie tacche incise”.

Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di oggi 5 giugno

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl