you reporter

COVID-19

Otto paesi hanno battuto il virus: ecco la mappa del contagio

Dei 451 casi registrati in provincia, 83 sono riconducibili al capoluogo. Ancora in isolamento in 37

Otto paesi hanno battuto il virus: ecco la mappa del contagio

Sono otto i Comuni del Polesine che sono rimasti “immuni” dal contagio da Covid. Ad epidemia ormai finita, nella nostra provincia, dove non si verificano nuovi contagi da diverse settimane, è possibile tracciare la mappa dell’emergenza coronavirus. Che ha risparmiato appena otto Comuni su 50. Di questi, il più grosso (dal punto di vista del numero di abitanti) è Loreo: nella “piccola Venezia” l’Azienda Zero non ha registrato nemmeno un contagio. Dopo Loreo, soltanto Comuni con meno di 1.500 abitanti: si sono salvati dal virus Bosaro, Calto, Castelguglielmo, Guarda Veneta, Papozze, Pettorazza e Villanova Marchesana.

Su 451 casi verificati in provincia, Rovigo città si attesta al primo posto con 83 contagi. Spiccano, poi, i 71 contagi di Ficarolo e i 43 di Fratta Polesine, che pagano però la presenza di due strutture residenziali in cui sono scoppiati focolai del virus. Il report prosegue con 28 casi registrati ad Adria e altrettanti a Porto Viro, 21 a Badia, 16 a Villadose, 14 a Canaro e altrettanti a Occhiobello, 12 a Porto Tolle e 10 sia a Frassinelle che a Castelmassa; e via via fino a un singolo caso registrato a Canda, Crespino, Gaiba, Melara, Pincara e Villamarzana.

Intanto, sono ancora due i polesani positivi al coronavirus, tra cui un ospite della casa di riposo di Fratta Polesine. Sono 37, invece, le persone ancora sottoposte al regime di isolamento domiciliare con sorveglianza attiva. Dall’inizio dell’emergenza, invece, sono stati 22.570 i polesani sottoposti a tampone, per 48.559 campioni analizzati complessivamente.

A livello veneto, invece, ieri sono stati registrati altri due casi di positività. Sale così a 19.341 il numero di veneti che hanno contratto il coronavirus dall’inizio dell’emergenza; 42 soltanto in questa prima settimana di luglio. In totale, sono 385 i veneti ancora positivi al virus: la quota maggiore a Treviso, dove sono 56 i malati; segue Padova con 55 e Venezia con 50. In isolamento domiciliare ci sono invece 870 persone: 266 a Verona, 168 a Treviso e 188 a Venezia.

A livello ospedaliero, sono 19 le persone ancora positive ricoverate negli ospedali della regione: due di questi sono in terapia intensiva, di cui uno a Padova e uno a Vicenza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl