you reporter

LAVORO

"Caccia al posto in Amazon, in arrivo un esercito di disoccupati"

Il sindaco di Castelguglielmo: “Non ci sono imprenditori pronti a cogliere questa opportunità”

"Caccia al posto in Amazon, in arrivo un esercito di disoccupati"

Il colossale magazzino di Amazon

Un’ondata di disoccupati sta per invadere il Polesine, attratti dal miraggio di trovare un posto di lavoro ad Amazon. A lanciare l’allarme è la Cisl di Padova-Rovigo, che comunque registra anche "molte richieste di informazioni" anche dalla provincia di Rovigo per i 900 posti promessi dal colosso dell’e-commerce, non appena (entro la fine dell’anno) il nuovo magazzino di Castelguglielmo entrerà a regime.

Proprio in questi giorni sono iniziati i colloqui per la selezione del personale, che sarà gestito da un’agenzia di somministrazione lavoro. La selezione, anche in ottemperanza alle regole anti-contagio, avverrà comunque attraverso le piattaforme di videoconferenza.

Ma il sindacato, con Francesca Pizzo, delegata al mercato del lavoro per la segreteria provinciale Cisl, manifesta tutta la sua preoccupazione: "Ci aspettiamo un forte flusso di disoccupati da altre zone, con un notevole impatto in termini di abitazione e di mobilità. Alcune amministrazioni comunali stanno già provvedendo ad attrezzarsi".

Da Castelguglielmo, il Comune che ospiterà il centro di distribuzione, il sindaco Maurizio Passerini, però, frena: "In paese non avremo più di 17 o 18 ragazzi senza lavoro. E’ chiaro che sarà impiegata soprattutto gente da fuori". Ma l’assalto al mercato immobiliare della zona, il primo cittadino non lo vede. "Non ci sono case, né i costruttori ne costruiscono. Mi sembra che manchi proprio la predisposizione dei nostri imprenditori a cogliere quest’occasione. Diciamo che non vogliono rischiare".

Lo stesso Passerini aveva portato un gruppo di costruttori a visionare le ex scuole della frazione di Bressane, che nel tempo ha ospitato anche un centro sanitario: "Ci si possono ricavare bilocali in grado di ospitare fino a 40 persone. Sarebbe un ottimo affare, ma certo bisogna investire. E a quanto pare nessuno vuole prendersi questo rischio. Segno che i nostri imprenditori non ci vedono l’affare", continua il sindaco.

Ma la Cisl insiste: "L’e-commerce è uno dei settori destinati a trainare la ripartenza. A livello globale avrà un aumento del 55%. E quello che soprattutto ci preoccupa è l’impatto sul mercato del lavoro e sul territorio: sappiamo ad esempio che il tasso di occupazione pre-Covid nella zona superava il 70% (notevolmente sopra la media nazionale e quella polesana). Un atro interrogativo riguarda poi la tipologia di lavoro: in Amazon saranno presenti diverse aziende in appalto, che dovremo monitorare. Alcune di esse ci sono già note per le condizioni di lavoro in termini di organizzazione, che mettono a dura prova anche i più forti. Le donne sono quelle normalmente utilizzate per il packaging, ma sono anche quelle più deboli in termini di conciliazione vita-lavoro, che spesso le costringe ad accettare orari part-time molto brevi".

"Attenzione poi a chi pensa di abbandonare un altro lavoro per Amazon: vigileremo sulle condizioni contrattuali e cercheremo di avviare un confronto positivo con istituzioni e azienda", dice la Cisl.

"Per favorire un impatto positivo sul territorio dell’insediamento - concludono dal sindacato - in un contesto economico agricolo, di un settore con un così alto livello di innovazione, è necessaria la collaborazione di tutte le parti coinvolte. Abbiamo proposto percorsi formativi rivolti ai cittadini di San Bellino e Castelguglielmo, studiati per la formazione di figure professionali inseribili nelle importanti realtà produttive che andranno ad insediarsi. Intendiamo contribuire alla gestione di un cambiamento profondo del sistema produttivo polesano. Tutti gli indicatori relativi alla ripresa delle attività economiche sottolineano l’esigenza di una riqualificazione delle figure professionali: l’innovazione e la capacità di riqualificarsi rappresenta la carta vincente sia per le aziende che per i lavoratori".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl