you reporter

VILLADOSE

“Angeli in giallo”, missione anti Covid

I volontari hanno svolto un servizio imprescindibile per la popolazione nei momenti più diffiicili

“Angeli in giallo”, missione anti Covid

L’Associazione Protezione civile Villadose Onlus è stata un punto di riferimento importante nel momento più difficile della lotta al Coronavirus. Da subito in prima linea nella battaglia al Covid a sostegno della popolazione. L’Apc è presieduta da quando è stata costituita (quasi vent’anni fa, essendo nata il 2 agosto del 2001) da Alessandro Paparella Andreoli.

Sono stati circa venti i volontari guidati dal presidente che, in questi mesi di emergenza, si sono messi a servizio della comunità. L’Apc opera con volontari preparati per tutelare l’integrità della vita, ispirandosi esclusivamente ai principi della solidarietà sociale, al verificarsi di pubbliche calamità, siano esse naturali, sia conseguenti ad attività dell’uomo. I volontari hanno già affrontato numerose situazioni critiche nel territorio italiano, hanno costituito solide collaborazioni con istituti scolastici e amministrazioni pubbliche e private.

Nel periodo di tutta l’emergenza, si è resa necessaria una presenza capillare di volontari che ha richiesto l’organizzazione di numerose squadre sull’intero territorio comunale. I volontari hanno svolto numerose mansioni: dalla consegna porta a porta di mascherine fornite dalla regione, alla consegna delle spese a domicilio dei negozi del paese, o delle spese sospese, al reperimento di frutta e verdura, alla consegna dei medicinali fino alla vigilanza a supporto della polizia locale. Importante anche l’aspetto della vigilanza. Il servizio si è reso necessario sia per il controllo durante il giorno, per la spesa e l’accesso al mercato, sia per la vigilanza in serata, volta a segnalare la presenza per le strade delle persone non autorizzate. Mai come durante il periodo dell’emergenza Covid 19 la presenza dei volontari si è rivelata preziosa, divenendo un punto di riferimento indispensabile per la comunità.

L’Apc prosegue nel suo compito con incrollabile senso del dovere per la tutela del prossimo, non a caso sono chiamati gli “Angeli in giallo” e loro stessi hanno avuto belle sorprese in questi giorni mentre consegnavano i beni a domicilio, come ha raccontato il presidente Paparella: “Le situazioni di crisi possono tirare fuori il peggio delle persone ma, molto più spesso, quello che emerge è la parte migliore di noi. Ne abbiamo avuto prova durante il giro di consegna delle mascherine, quando abbiamo incontrato chi voleva offrirci il caffè, altri che ci hanno chiesto se avessimo sete, l’ambulante dei surgelati si è fermato per offrirci un gelato. Qualcuno ha rinunciato alle mascherine chiedendoci di darle a chi ne aveva più bisogno. Ecco, queste piccole cose sono il motore che ci farà continuare il nostro servizio per altri mille anni. Un grazie a tutti i cittadini di Villadose”.

Numeri molto importanti per l’Apc durante l’emergenza Covid: dal 25 febbraio al 30 giugno sono stati 17 i volontari che hanno svolto servizio; 342 giornate di lavoro; 151 composizioni di squadre; 5 attivazioni.

Numeri importanti anche per quanto riguarda le attività: spese consegnate a domicilio 80; farmaci consegnati a domicilio 39; farmaci consegnati alla Casa di riposo “Anni Azzurri” 27; ricette mediche consegnate alla farmacia provenienti dalla casa di riposo “Anni Azzurri” 24; spese donate consegnate 533; buoni spesa consegnati 303; controllo del territorio a supporto della polizia locale 32; ritiri e trasporti materiale di generi alimentari, dispositivi di protezione individuale e altro 110; raccolta derrate alimentari 5.148 chilogrammi; informazioni alla popolazione per 4 giornate; 9 giornate impiegate per consegne mascherine; attività di supporto ad enti 28; riunioni al Centro operativo comunale 4; servizio presso il Centro operativo comunale 16; riunioni di distretto in videoconferenza 2; riunioni del direttivo Apc Villadose in videoconferenza 46; segnalazioni effettuate 6; giornate di servizio presso il cimitero 7; accessi al cimitero conteggiati 976.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl