Cerca

ARQUA’ E VILLAMARZANA

Macroarea: settimana “decisiva”

In corso una trattativa per far partire i lavori e non perdere l’occasione dell’insediamento

Macroarea: settimana “decisiva”

La Macroarea di Arquà Polesine e Villamarzana

In corso una trattativa per far partire i lavori e non perdere l’occasione dell’insediamento

Mentre un colosso sta concludendo ampiamente il suo insediamento, da 15 anni un altro tenta faticosamente di posare la prima pietra. Stiamo parlando di Ikea, la multinazionale svedese del mobile low cost che è proprietaria di un finora sfortunato lotto nella Macroarea tra Arquà Polesine e Villamarzana, la ex I3.

C’è una trattativa, l’ennesima, in corso, tra amministrazioni comunali e privati, e giovedì prossimo qualcosa si potrebbe sbloccare, come annunciato tempo fa dall’assessore di Arquà Polesine Enrico Serafin che aveva dichiarato: “Si sta lavorando con Confindustria per trovare un nuovo soggetto attuatore che abbia i requisiti necessari per gestire il denaro, in parte pubblico, per completare la macroarea. Ikea fa parte dei privati che comparteciperanno alle spese per completare l'area e questo è un buon segnale riguardo al loro interesse sull’area di loro proprietà ad Arquà”.

A giorni, dunque, qualcosa si dovrebbe sbloccare, ma né il sindaco di Villamarzana Claudio Gabrielli, né quello di Arquà Polesine, Chiara Turolla si esprimono.

Chi si è invece espresso eccome sulla vicenda è il sindaco di Castelguglielmo Maurizio Passerini, che ha offerto su un piatto d’argento all’Ikea le sue centinaia di migliaia di metri quadrati edificabili. In particolare 5oomila metri quadrati edificabili su un milione disponibili. “Gli affari si fanno subito. Mi dispiace per Villamarzana e per Arquà Polesine, ma in mancanza di una prospettiva non si può pensare di farsi sorpassare da Verona. La proprietà che Ikea ha nella macroarea si può vendere a piccoli lotti, d’altra parte gli affari si fanno subito, altrimenti non diventano più affari”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy