you reporter

Porto Tolle

Pizzoli: “La stagione balneare va bene”

Il sindaco di Porto Tolle: “Si registrano numerose presenze soprattutto nel fine settimana”

Pizzoli: “La stagione balneare va bene”

21/07/2020 - 18:59

Nonostante la trascorsa emergenza Covid, che aveva minato le certezze degli esercenti che avevano a che fare con il turismo, ma anche quelle di migliaia di turisti abituali, la stagione balneare di Porto Tolle sta registrando numerose presenze, soprattutto per quanto riguarda il famoso turismo “mordi e fuggi”, tipico del territorio del Delta. Il fatto di non poter programmare le vacanze all’estero ha convinto molti turisti anche polesani a scegliere mete vicino casa per trascorrere le proprie vacanze, con un conseguente impulso ai turisti abituali che già sceglievano Porto Tolle per le proprie ferie.

A confermarlo è lo stesso sindaco di Porto Tolle, Roberto Pizzoli, che commenta: “In buona sostanza, per quanto riguarda la stagione balneare, direi che sta andando bene. Si registrano numerose presenze soprattutto nel fine settimana, in particolare alla domenica come da tradizione per le nostre spiagge che privilegiano il turismo fatto di brevi soggiorni o gite in giornata. Sicuramente alcuni fenomeni come la lavanda del Delta, che ha attirato centinaia di persone in cerca di uno scatto, e la bandiera blu, concessa a Porto Tolle qualche mese fa, hanno portato ad un ulteriore incremento di turisti, il che è positivo. Purtroppo, la stagione è partita un po’ in ritardo a causa del coronavirus ma nel complesso sta procedendo bene e la presenza è molto positiva”.

Pizzoli poi si è soffermato in generale sulle attività commerciali del territorio, dichiarando: “I ristoranti stanno lavorando abbastanza, bisogna dire che però il riflesso dell’emergenza trascorsa ha il suo peso. Un altro settore molto colpito è stato quello dei piccoli commercianti, a tal proposito infatti stiamo preparando il bando per assegnare i centomila euro che abbiamo previsto a sostegno di contribuzione per le attività costrette ad abbassare le serrande durante la quarantena, mi auguro che sia possibile al più presto poter pubblicare il bando e far arrivare così il nostro sostegno alle attività del territorio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl