Cerca

Guarda Veneta

Tentano di entrare in casa spacciandosi per tecnici del gas

Si trattava di due persone a bordo di una Seat Altea di colore nero

Tentano di entrare in casa spacciandosi per tecnici del gas

Tentano Il furto con la scusa della fuga di gas. E’ successo nel pomeriggio di ieri quando due persone a bordo di una Seat Altea di colore nero, hanno suonato il campanello di un’abitazione di via Giacomo Matteotti in zona Palazzon e, dopo aver spruzzato qualcosa, con la scusa di una probabile fuga di gas, ha cercato di convincere i proprietari ad uscire per poi poter entrare indisturbati e fare razzia di quello che avrebbero trovato. La notizia di quanto avvenuto, dopo aver avvisato le forze dell’ordine che sicuramente stanno indagando sulla vicenda, l’ha data la stessa proprietaria di casa che, per mettere in guardia i suoi compaesani, lo ha scritto su Facebook consigliando loro di fare attenzione. Una tecnica non nuova, quella dei finti tecnici del gas, che spesso approfittano della presenza di anziani per mettere a segno i loro colpi, facendosi aprire la porta direttamente dalle loro vittime per poi, una volta all’interno, impossessarsi spesso di preziosi e delle banconote che trovano in casa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy