you reporter

Papozze

Panarella ricorda i migranti

Oggi alle 18,30 al Circolo Noi si terrà la cerimonia in ricordo di tutti gli emigrati "panarlanti"

Panarella ricorda i migranti

Per iniziativa dell’amministrazione comunale di Papozze e della Biblioteca Mario Bonamico, oggi alle 18,30 al Circolo Noi si terrà la cerimonia in ricordo di tutti gli emigrati panarlanti (di Panarella) e polesani defunti. E’ una scadenza che a Panarella intendono mantenere e di cui rivendicano una sorta di paternità perché nel piccolo paese rivierasco ormai dagli anni ’80 del secolo scorso in prossimità con la locale sagra di San Luigi protettore della parrocchia (che per decreto vescovile era stata spostata alla seconda domenica di agosto per consentire la conclusione dei lavori di trebbiatura) si era soliti ricordare gli emigranti con un apposito appuntamento, mantenendo così una sorta di legame con coloro che avevano lasciato Panarella ed il Polesine.

Quest’anno oltre a don Valentino Tonin, il fondatore dell’Associazione Polesani nel Mondo, scomparso il 14 agosto del 2014, saranno ricordati due migranti recentemente scomparsi, di cui è giusto fare memoria perché si sono molto impegnati con varie iniziative per mantenere i rapporti tra chi è rimasto e chi ha dovuto lasciare il Polesine e nel proporre e difendere la cultura e la storia polesana nelle realtà lombarda e piemontese. Si tratta di Gilberto Pavanello, di Panarella, spentosi a Senago nel novembre del 2019, e di Benito Cassetta, di Fasana, spentosi a Venaria Reale nel dicembre del 2019.

Presenti i familiari che converranno appositamente a Panarella, il sindaco Pierluigi Mosca e il presidente della biblioteca Paolo Rigoni consegneranno una pergamena ricordo a chi ha tenuto alto il Polesine seppure in condizioni difficili, distinguendosi per attaccamento al lavoro ed onestà, mantenendo intatto il legame con il proprio paese, la sua storia, la cultura e la tradizione. Domani, alle 9.30, in chiesa s. messa di suffragio celebrata da don Massimo Barison.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl