you reporter

SAN PIO X

Bimbi della materna giocano tra le nutrie

Una residente: “Le maestre hanno segnalato il problema, ma non si è visto nessuno”

Bimbi della materna giocano tra le nutrie

Bimbi festanti, animazione estiva organizzata nonostante il Coronavirus... e rovinata dal passaggio costante delle nutrie. Succede a San Pio X, e precisamente in via Campo, dove una residente ha segnalato e fotografato la sgradita presenza dei roditori proprio nel parco dove giocano i bambini.

La via, che confina con via Chiarugi, è caratterizzata da un fossato, che attraverso un tombino si collega al canale Adigetto. Qui le nutrie passano e si ritrovano in mezzo al caseggiato e tra i giochi dei bambini.

“Si aggirano nel giardino della scuola dell’infanzia - fa sapere la signora - e qui tutti i giorni ci sono bambini che giocano e che fanno animazione estiva”.

La signora aggiunge. “Le maestre della scuola si sono già interessate per segnalare la circostanza e chiedere al Comune se si poteva in qualche modo intervenire. Bene, nessuno si è scomposto e nessuna ha mai risposto”. Ecco che la residente si è improvvisata reporter e ha fotografato lei stessa le nutrie che scorrazzano indisturbate nel parco giochi e in mezzo ai bambini.

“Non trovo giusto che dei bambini debbano condividere il giardino con questi animali. Sono anche riuscita a fotografarne una, ma c’è ne sono due e anche di più”.

A inizio luglio il presidente della Provincia Ivan Dall’Ara ha annunciato una task force per combattere le nutrie. La Cia ha stimato in oltre 220mila esemplari di nutria presenti nel territorio provinciale, a fronte di una campagna di abbattimento che arriva solo a 11mila esemplari.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl