you reporter

FURTI

Rabbia a Rosolina, di nuovo i cannibali delle auto

Devastano vetture di lusso, strappando via i pezzi più costosi, da rivendere al mercato nero

Rabbia a Rosolina, di nuovo i cannibali delle auto

E’ successo ancora. Anche ieri notte sono entrati in scena i ladri che cannibalizzano le auto di fascia alta, spogliandole di ogni pezzo e accessorio di valore, lasciandole inutilizzabili. Vengono rubati fanali, volante, vari elementi del cruscotto, centralina, tutto quello che può essere smontato in fretta da persone del mestiere e rivenduto a migliaia di euro.

Un fenomeno che è noto ormai da qualche anno, ma che mai si era visto con una frequenza e una capillarità come sta avvenendo quest’anno a Rosolina Mare, dove ormai i furti di questo tipo sono poco meno di una decina, in un arco di tempo di due settimane circa.

Subire incursioni di questo tipo, per le vittime, è devastante: al di là del danno economico, molto pesante, se non si è assicurati, infatti, c’è anche da considerare che non manca chi è dovuto tornare col carro attrezzi, dal momento che le vetture passate attraverso questo trattamento non possono assolutamente essere guidate. E, trattandosi di modelli di lusso, che montano componentistica della casa madre, spesso la riparazione non può essere eseguita in tutta rapidità, visto anche il periodo feriale.

Difendersi da queste incursioni appare molto difficile, perché, come si è purtroppo visto, non basta neppure lasciare la propria auto all’interno di spazi privati, per scongiurare la visita di questi delinquenti.

Non sono mancati, nell’ultimo periodo, infatti, casi di vetture colpite nonostante fossero all’interno di esercizi o cortili privati. Queste scorrerie, infatti, avvengono di notte ed, evidentemente, chi le mette in atto ha una abilità che lo rende consapevole di potere ultimare il lavoro in pochi minuti. Di conseguenza, non si fa troppi problemi a scavalcare una recinzione o a entrare in un posteggio privato, pur di riuscire nel proprio intento.

Ovviamente, potere contare, invece, su un garage chiuso nel quale posteggiare la propria auto, è una bella polizza d’assicurazione, contro i “cannibali”, ed è meglio sfruttarla ogni sera.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl