you reporter

PALAZZO CELIO

Permessi di pesca ancora bloccati, i pescatori irrompono in Provincia

"In attesa di risposte da mesi. Ci sono 40 famiglie che non possono lavorare"

Permessi di pesca ancora bloccati, i pescatori irrompono in Provincia

Un consiglio provinciale che si preannunciava tranquillo, con all’ordine del giorno solo questioni di ordinaria amministrazione, si è concluso invece con un fuori programma. Questa mattina infatti, al termine di una seduta scarsamente partecipata e con pochi punti all’ordine del giorno, i rappresentanti dei pescatori del Delta sono entrati a palazzo Celio fermando nei corridoi i consiglieri presenti e lo stesso presidente della Provincia Ivan Dall’Ara.

La loro richiesta era una sola: sbloccare le circa quaranta licenze di pesca professionale in attesa di approvazione da mesi. L’ok infatti non è ancora arrivato dalla Provincia, e senza questo molti pescatori non possono esercitare la professione.

“Ci sono circa quaranta famiglie che non possono lavorare fino a quando non verranno approvati i permessi. Siamo qui oggi per chiedere un’accelerazione nei tempi”, ha detto un rappresentante dei pescatori.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl