you reporter

ARIANO NEL POLESINE

Campo di Rivà, in arrivo gli spogliatoi

L’opera dovrebbe partire entro l’anno: intervento per un importo di circa 200mila euro

Campo di Rivà, in arrivo gli spogliatoi

Ariano nel Polesine

E’ stato un anno intenso per tutti i comuni a causa dell’emergenza generata dall’epidemia da Coronavirus. Un anno difficile e pieno di incertezze, un periodo che peraltro non è ancora terminato, ma nei Comuni si è ripartiti mettendo in campo tutte le energie necessarie a far tornare in moto la macchina dei progetti e delle attività. Così anche ad Ariano nel Polesine, comune in cui l’amministrazione, guidata dal primo cittadino Luisa Beltrame, continua nel suo impegno concreto mettendo in campo tutte le energie in vista delle diverse problematiche che riguardano la comunità.

La settimana che termina oggi è stata molto intensa soprattutto per quanto riguarda il tema della riapertura delle scuole: è stato questo il fronte che ha assorbito soprattutto l’attività amministrativa. Domani si riparte. “Siamo pronti alla riapertura - assicura Luisa Beltrame - Tutto bene anche per quanto riguarda i trasporti”.

Nel territorio comunale di Ariano nel Polesine ci sono asilo nido, scuola dell’infanzia, primaria (elementari) e secondaria di primo grado (medie). Sono due le primarie (ad Ariano e Rivà), la scuola media è ad Ariano; la scuola dell’infanzia è a Santa Maria in Punta. Ci sono poi anche le due paritarie, che sono scuola dell’infanzia, ad Ariano e Piano di Rivà, che si occupano anche del doposcuola per i bimbi della primaria.

Passando al tema dei lavori pubblici, si procede con l’iter dei progetti. Il programma delle opere che si vuole realizzare riguarda soprattutto gli interventi alle strade e in golena, ma anche al palazzetto dello sport. Per queste opere però occorrerà attendere ottobre, in modo da poterle mettere nella variazione di bilancio, così da poterle finanziare.

Dovrebbe invece partire già entro quest’anno, l’intervento relativo agli spogliatoi nella frazione di Rivà: il progetto infatti è già stato approvato e finanziato con risorse del comune e della regione. Un’opera importante, il cui costo si aggira intorno ai 200mila euro circa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl