you reporter

SOLIDARIETA’

Ora Paolo è meno solo contro la Sla

Commosso ricordo di Marianna alla presenza dei genitori ora impegnati nel volontariato

Ora Paolo è meno solo contro la Sla

“Non importa come, non importa quando, non importa con chi: ogni gesto di solidarietà fatto con il cuore è sempre un bel gesto”: è il messaggio lanciato l’altra sera da Roberto Lazzaretti, presidente dell’associazione sociale Uscita di sicurezza nella suggestiva cornice bucolica di Corte Milana.

Una serata speciale dedicata a raccogliere fondi per aiutare Paolo un giovane colpito dalla terribile Sla. Solo il Coronavirus ha limitato la festa, dovendo rispettare le norme di sicurezza sanitaria, tuttavia in pochissimo tempo sono adanti esauriti tutti i 130 posti a disposizione. L’iniziativa ha visto la piena collaborazione con lo staff di Corte Milana insieme a Sara e Massimo della trattoria Panarella. Lazzaretti ha lanciato anche un monito alle istituzioni affinché “sappiano ascoltare la voce degli ultimi e sappiano dare risposte concrete. In primo luogo – ha sottolineato – le istituzioni devono favorire l’impegno profuso dal volontariato per questo mi piace parlare di sussidiarietà, nel senso di andare incontro a chi è in difficoltà, sotto ogni punto di vista: per malattia, per ragioni economiche, per situazioni impreviste”.

La serata ha vissuto un momento particolarmente emozionante quando è stata ricordata Marianna, una giovane prematuramente scomparsa in un incidente stradale, alla presenza dei genitori che hanno saputo trasformare l’immenso dolore in energia positiva a servizio degli altri, soprattutto dei più bisognosi. Parole di vivo apprezzamento sono arrivate da Patrizia Osti. “E’ difficile parlare davanti a questa mamma e a questo papà – ha affermato – La loro testimonianza è per tutti noi un esempio di vita. Infatti la solidarietà non si fa a parole, ma con l’impegno, spesso in silenzio. Un fatto concreto sono le tante persone che questa sera si sono ritrovate in questa bellissima location per regalare un sorriso a Paolo, prima ancora che una beneficenza, per quanto importante e necessaria. La mia esperienza di ex amministratrice mi insegna che le istituzioni possono fare tanto, basta non farsi intrappolare nei formalismi”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl