you reporter

PORTO TOLLE

Una tonnellata di rifiuti in meno grazie ai volontari

La grande impresa di Un cuore da cavaliere e Plastic free. Le due associazioni assieme

Una tonnellata di rifiuti in meno grazie ai volontari

L'associazione di Volontariato “Un Cuore da Cavaliere” ha organizzato in collaborazione con Plastic Free Onlus domenica un evento sociale denominato “Mare d’Amare 2020” a Porto Tolle, per la precisione sulla spiaggia di Barricata, con lo scopo di sensibilizzare residenti e turisti sul problema dei rifiuti nelle spiagge.

L’evento era riservato ai soli soci dell’associazione, in quanto vige ancora l’ordinanza della Regione Veneto per il covid-19, che impone il rispetto delle distanze interpersonali e l’uso delle mascherine protettive in mancanza della distanza minima, che nelle attività sociali è di 2 metri. L’evento gode dei patrocini del Comune di Porto Tolle e del Comune di Rosolina.

L'associazione “Un Cuore da Cavaliere” si occuperà nei prossimi appuntamenti anche di altri litorali in base alle richieste di intervento e di segnalazione da parte dei volontari che sistematicamente controllano la situazione delle spiagge.

“Il nostro obbiettivo - spiega Fabrizio Berton, vicepresidente dell’associazione - è quello di arrivare a toccare tutte le spiagge della nostra Regione e questa camminata ecologica ne è stata la prova. Siamo partiti l’anno scorso come primo appuntamento da Caorle, arrivando ieri al nostro ultimo appuntamento sino a Barricata . Purtroppo questo periodo di lockdown ha dato alle attività sociali un lungo periodo di fermo imposto dai Dpcm e dalle relative ordinanze regionali dovuto all’emergenza epidemiologica del Covid-19, abbiamo voluto continuare su un tema a noi molto caro, il rispetto del nostro ambiente e dei nostri mari con questo evento sociale denominato ‘Mare d’Amare 2020’”.

“Hanno partecipato solo ed esclusivamente i soci della nostra associazione, assieme ai volontari raccolti da Plastic Free Onlus, per un totale di quasi 130 persone. I risultati sono stati importanti, la quantità di immondizia raccolta arriva a circa 150 sacchi, per un totale di quasi una Tonnellata di rifiuti di ogni genere di materiale, in prevalenza polistirolo, reti in plastica per la lavorazione dei molluschi, pneumatici, anche una poltrona da salotto, oltre che lattine e vetro. Ci sono arrivati complimenti da tutti i bagnanti e villeggianti, che incuriositi hanno chiesto spiegazione dell’evento sociale. Voglio ringraziare il socio Riccardo Mancin, che ha pianificato in modo straordinario tutta la parte logistica ed i gruppi di lavoro, l’amministrazione comunale di Porto Tolle che ci ha dato la possibilità di svolgere in piena sicurezza l’evento. Siamo contenti dello splendido risultato conseguito, ma soprattutto del rispetto ottenuto da tutti i volontari presenti, sia per l’uso delle mascherine che delle distanze di sicurezza”.

“L’evento - chiude Berton - finisce con i ringraziamenti a tutti i nostri sostenitori come la direzione del Porto di Barricata – il Tuna Club – Ali supermercati – Panificio Girotti – Azienda agricola Azzalin – Ecoambiente Rovigo – Panificio Pane e Sfizi Mirano”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl