you reporter

FIESSO UMBERTIANO

La prima mostra degli animali da cortile e da fattoria

Asinelli, caprette, galline, conigli hanno allietato il pomeriggio di grandi e piccini

Nell’ambito della 140^ Fiera di Fiesso Umbertiano, la Pro Loco di Fiesso, guidata dal Presidente Lucio Frizziero, dal Presidente onorario Antonio Tagliacollo e con la collaborazione del geometra Bruno Zerbinati, ha proposto un’iniziativa particolare e lodevole: la prima mostra degli animali da cortile e da fattoria! La locazione scelta per l’evento, che si è tenuto domenica 6 settembre, è stata l’area verde posta nell’ingresso del campo sportivo B.Bezzi, dove gli animali sono stati posizionati all’ombra, in appositi recinti e dotati di acqua e cibo.

Tanti gli espositori che hanno aderito all’iniziativa e che hanno orgogliosamente portato i loro animali in esposizione a Fiesso! Tanti asinelli, caprette, galline, conigli, faraone, anatre, tacchini, uccelli e cavalli che hanno allietato la domenica di grandi e piccini! Anche il mondo laborioso delle api è stato portato in esposizione da Marcello Tramarin, che con pazienza e passione, ha offerto spiegazioni alle tante persone curiose di conoscere le particolarità dell’allevamento delle api.

Erano in mostra anche i mezzi agricoli nuovi e storici di Rigolin Cristian, che gestisce un’Azienda agricola biologica a Fiesso Umbertiano, denominata BIORIGO. Per il mondo agricolo era presente anche il Presidente della Coltivatori Diretti di Rovigo e Vicepresidente della Coldiretti del Veneto, Carlo Salvan che con la sua partecipazione ha onorato tutti gli allevatori e gli organizzatori dell’evento.

Un grazie anche all’Associazione Nazionale “Giacche Verdi” formata da volontari che hanno come scopo fondamentale la tutela dell’ambiente e del territorio, che con i loro stupendi cavalli hanno incantato tutti i presenti, tra i soci dell’Associazione un giovane fiessese, Angelo Zerbinati.

La mostra, organizzata dalla Pro Loco, che ha suscitato spontaneamente amore e meraviglia verso la straordinaria varietà degli animali presenti, ha regalato al nostro Polesine ulteriore bellezza. Questo evento, dedicato a tutta la famiglia ha permesso a tutti di immergersi nel fascino di tante forme di vita animale. Una manifestazione, però, che si è prefissa ancor più lo scopo di favorire una conoscenza non superficiale degli animali, essendo stata focalizzata su tre principi irrinunciabili: educazione, cura, rispetto. Questo particolarissimo evento si è svolto sotto l’attento controllo dei servizi veterinari dell’Azienda ULSS 5 Polesana, che ha nell’esperienza e nella professionalità di associazioni, enti, federazioni, allevatori e fattorie didattiche, il proprio valore aggiunto.

Parte integrante di questa mostra, è stata la presenza di tanti allevatori che grazie alle proprie acclarate competenze, hanno potuto dare utili consigli su come gestire al meglio gli animali. Questa proposta è stata anche un’opportunità di conoscenza per i più piccoli, grazie alla presenza di tante attività che hanno permesso di avvicinarsi al mondo degli allevatori, per appropriarsi di nozioni e culture importanti, oggi forse un po’ dimenticate. E’ stata una vera festa per grandi e piccini, in un luogo, il campo sportivo di Fiesso, dove si è trascorsa, in compagnia, una giornata all’aperto finalizzata a conoscere e vedere da vicino i nostri amici animali.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl