you reporter

FRATTA POLESINE

Ragazzi senza mascherina imbrattano il parco: tutto chiuso per sanificare

La rabbia dell'amministrazione: "Se succede ancora non sappiamo se riapriremo"

Coronavirus: guanti e mascherine abbandonati ovunque, ecco dove gettarli

foto d'archivio

Un brutto episodio, avvenuto a Fratta Polesine, che ha costretto alla chiusura di un parco pubblico, sino ad avvenuta sanificazione, per mancato rispetto delle disposizioni contro il coronavirus.

“Il parco di via Bosatta è stato temporaneamente chiuso - l’annuncio - Diversi ragazzi della nostra comunità sono entrati sprovvisti di mascherina come previsto dalle disposizioni sanitarie attualmente in corso. Oltre tutto, sono stati abbandonati dei rifiuti: bottiglie di plastica e mascherine. Siamo stati costretti su disposizione del sindaco Giuseppe Tasso a chiudere temporaneamente il parco. L’intera area del parco era stata sanificata prima dell’apertura e ora dovrà essere sanificata nuovamente la prossima settimana. Noi dell’Associazione Faedesfa, siamo corresponsabili con l’amministrazione comunale nella gestione del parco, da sette anni ci occupiamo dell’apertura e della chiusura, oltre che della manutenzione del verde pubblico e di tutti i giochi installati al suo interno. Stiamo cercando da volontari responsabili di garantire a tutti i bambini del nostro paese e non solo, un posto in cui fare aggregazione e di cercare di tornare ad una apparente normalità. Non vogliamo innescare nessuna polemica, ma abbiamo bisogno della collaborazione di tutti voi e in questo senso vogliamo ringraziare i genitori e i bambini che ieri sono stati al parco tutti con la mascherina. La mascherina è obbligatoria, se episodi come quello di questa mattina si ripeteranno sarà l’amministrazione comunale a valutare se aprire nuovamente il parco o chiuderlo fino alla fine dell’emergenza Covid”.

Riapertura, allo stato, prevista per martedì o mercoledì.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl