you reporter

CARCERE DI ROVIGO

"Aggrediti, malmenati e sfruttati: adesso basta"

Il sindacato della polizia penitenziaria lancia la protesta

"Aggrediti, malmenati e sfruttati: adesso basta"

Parte il tour sindacale della federazione sindacale Cosp, coordinamento sindacale penitenziario,  che approda  già dalle prime ore della mattinata di  lunedì 28 settembre a Rovigo, dove è prevista per le  15.30 la assemblea sindacale poliziotti. Lo spiega la nota stampa del sindacato.

"Critiche - prosegue la comunicazione - vengono mosse sulle condizioni di lavoro degli appartenenti al comparto sicurezza e difesa della polizia penitenziaria in servizio nel  nuovo complesso penitenziario di Rovigo, carcere aperto con pochi uomini e donne dell’ex carcere  e  riempito di detenuti nonostante conosciuta la discutibile  scarsa forza numerica  degli organici della  polizia, da sempre al di sotto dei parametri nazionali. Questo comporta turni di lavoro da 8 e 10 ore continuative in violazione del dpr n. 51/2009 art. 15  con una sorveglianza generale nei turni pomeridiani, serali,  notturni e festivi, quasi sempre affidati a semplici agenti e non a ruoli apicali del corpo come prevede la normativa".

"Ad aggravare le condizioni di lavoro, rendendo critica la qualità della vita lavorativa e personale degli operatori  della sicurezza, gli episodi di violenza che si consumano da parte dei detenuti contro i poliziotti: gli ultimi due episodi, in ordine di tempo, si sono registrati  nelle scorse settimane, con pregiudizio sulla salute e integrita’ fisica  degli agenti  per futili motivi, aggrediti e malmenati dai galeotti".

"Siamo poliziotti, non carne da macello per galeotti", chiude la comunicazione dell'organizzazione sindacale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl