you reporter

DOPO IL VOTO

Nomine, parte la corsa per l’Ulss

Tra i nomi, anche Marcolongo. Giunta in stand by.

Nomine, parte la corsa per l’Ulss

Il primo passo è la giunta, ma non è la sola partita di nomine sul tavolo di Luca Zaia a riguardare da vicino il Polesine. Alla fine dell’anno, infatti, scadrà il mandato dei direttori generali delle Ulss venete, e anche Antonio Compostella (lo ha già annunciato) lascerà il proprio incarico a Rovigo.

Dunque, salvo clamorose proroghe dei mandati (che sarebbero però giustificate soltanto nel caso di un riacuirsi dell’emergenza epidemiologica) è di fatto già aperta la corsa alla sua successione, che passerà - inderogabilmente - dalle mani del governatore.

Alcuni nomi sono già in campo: tra questi, quello dell’attuale direttore sanitario dell’Ulss 5 Edgardo Contato, che ha lavorato fianco a fianco con Compostella nei difficili giorni dell’emergenza coronavirus; e quello dell’ex dg dell’allora Ulss 19 di Adria Pietro Girardi, che a quel punto ritornerebbe in Polesine da Verona. Ma tra questi nomi, c’è anche quello dell’ex direttore generale Adriano Marcolongo.

Sul fronte giunta, invece, ancora tutto congelato in attesa delle scelte di Luca Zaia. Per Cristiano Corazzari, recordman di preferenze in Polesine, comunque, l’incarico nel nuovo esecutivo regionale sembra altamente probabile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl