you reporter

ROVIGO

Dieci nuovi velobox sulle strade: la città ora è circondata

Anni dopo l'acquisto, ecco la collocazione delle colonnine arancioni

Erano stati acquistati dall'allora amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimo Bergamin. Ad anni di distanza, sono stati finalmente installati i dieci velobox la cui collocazione era già stata individuata. Le colonnine arancioni potranno essere utilizzate come deterrente, ma potranno anche ospitare, a turno, un velox mobile. 

Ecco i punti nei quali sono collocati. Zone ritenute particolarmente pericolose, vuoi per l'andamento della strada, vuoi per precedenti incidenti, vuoi perché in quel punto le vie attraversano centri abitati.

Via Chiarugi all’incrocio con via Manfredini vicino all’ufficio postale; in via dei Mille, località Mardimago, davanti all’ex distributore di carburanti, in banchina stradale a ridosso dell'aiuola di separazione; ancora in via Chiarugi, pista ciclabile località Riviera San Pio X, area verde a ridosso del cordolo di separazione con la strada; via Savonarola all’altezza del civico 160 (verso via XXV Aprile); in via Giotto al civico 25, in banchina stradale; in via Forlanini civico 93 strada provinciale SP 23, in banchina stradale, (premesso che la strada è provinciale e che è stato richiesto nulla osta alla Provincia di Rovigo); via Ippolito Nievo incrocio con via Forte Austriaco; via Don Milani/ via Conciliazione strada provinciale 4, in banchina stradale (premesso che la strada è provinciale e che è stato richiesto nulla osta alla Provincia di Rovigo); via Martiri di Belfiore civico 53, banchina stradale; via Ottavio Munerati civico 62.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl