you reporter

VILLADOSE

Lutto cittadino per la piccola Beatrice

Lo ha proclamato il sindaco Pierpaolo Barison. “Partecipino anche le nostre attività”

Lutto cittadino per la piccola Beatrice

Se Villadose fosse una persona, certamente in queste ore il suo cuore sanguinerebbe, per la perdita inaccettabile di Beatrice Stellin, la bimba di 8 anni deceduta venerdì sera, a casa, a seguito di un peggioramento delle sue condizioni. Un lutto che ha gettato nella disperazione mamma e papà, il fratellino gemello Gabriele, Angela, i nonni, i compagni della terza classe della scuola primaria e tutti coloro, tantissimi, che l’hanno conosciuta e le hanno voluto bene.

Per dare tutti insieme l’ultimo saluto a Beatrice il sindaco Pier Paolo Barison ha proclamato il lutto cittadino per martedì 13 ottobre, giorno del funerale che si svolgerà nella chiesa di San Biagio a Canale alle ore 16, invitando anche le attività produttive e commerciali ad adottare le forme necessarie per manifestare partecipazione al lutto dell’intera comunità. Gli abitanti della frazione di Canale e Villadose e le due comunità, attonite per l’accaduto, si sono stretti idealmente alla famiglia della piccola Beatrice, che risiede a Canale.

L’ex sindaco, attuale assessore, Gino Alessio ha espresso il proprio cordoglio con un pensiero pubblicato sulla pagina Facebook del Comune: “Signore, in questi giorni hai colto uno dei nostri fiori più belli. Sappiamo che la proteggerai dal freddo della notte, dalle sferzate del vento, dal sole cocente di mezzogiorno. Ci permettiamo però di raccomandarti di stringerla al cuore più spesso che puoi, per farle sentire l’abbraccio avvolgente di mamma Elena, di carezzarle amorevolmente e delicatamente il volto, per farle sentire la protezione di papà Simone, di giocare con lei per ricordarle l’amore particolare del gemello Gabriele. Non capiamo perché e, nonostante sappiamo sia in buone mani, ci sentiamo un po' svuotati. Probabilmente volevi che la traccia terrena di questo piccolo Angelo si imprimesse nei nostri cuori per aiutarci ad essere migliori, più vicini, più accoglienti, più innamorati”.

“Grazie Beatrice - ha concluso Alessio - stringi nella tua mano il cuore della tua comunità di Canale e con essa tutte le comunità di Villadose e Ceregnano e ogni tanto stringi forte per aiutarci a sentire quel battito che spesso diamo per scontato”.

Lunedì 12 ottobre alle ore 21 nella Chiesa di Canale, ci sarà una veglia di preghiera per la piccola Beatrice e la sua famiglia a cui tutti possono partecipare.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl