you reporter

BOTTRIGHE

Si ferma il pioniere della merendina

Gianni Renato Fincato per 52 anni ha distribuito merendine nelle scuole adriesi. Ora si ferma anche lui, “troppe restrizioni con il Covid”.

Si ferma il pioniere della merendina

 Il pioniere della merendina a scuola ha gettato la spugna: Gianni Renato Fincato non girerà più da un istituto all’altro per portare panini, patatine, i mitici Giambonetti e altri stuzzichini per la ricreazione degli studenti, oltre a rifornire i distributori automatici.

Aveva 22 anni quando ha iniziato: correva l’anno 1968 e Gianni comincia a frequentare le scuole, ma soltanto per quei dieci minuti della pausa. Dopo 52 anni di attività, dopo aver percorso chilometri su chilometri, dopo aver incontrato migliaia di studenti, ha preso atto che non è più possibile andare avanti.

“La vicenda del Coronavirus è stata drammatica – spiega Fincato – Le norme restrittive di contenimento del contagio, per quanto necessarie per garantire la sicurezza sanitaria, sono un macigno per operatori del commercio che esercitano questa attività. E’ veramente impossibile andare avanti, così ho deciso di fermarmi. Saluto e ringrazio tutte le persone che ho avuto modo di incontrare in oltre mezzo secolo di attività. Tra le più belle soddisfazioni che conservo gelosamente – aggiunge con voce provata dall’emozione – è incontrare qualche studente che ti riconosce per strada, ti ferma, ti saluta, ti ricorda l’assalto al bancone per arrivare prima, quel gridare più forte degli altri per non restare senza panino. E’ bello stare con i giovani perché aiuta a restare giovani”.

Adesso a 74 anni Gianni Renato potrà dedicarsi all’orto, a trascorrere qualche ora in più in giardino e a rilassarsi tra il verde della campagna di Bottrighe.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl