you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

"Farò una ordinanza anti assembramenti. Ma le attività restano aperte"

L'annuncio del presidente della Regione Luca ZaIa

Zaia segue Fontana: "Chiudiamo tutto"

Il presidente della Regione Luca Zaia

Nel corso del consueto appuntamento con la stampa, il presidente della Regione Luca Zaia ha annunciato, a giorni, una nuova ordinanza. Con uno scopo molto chiaro: evitare assembramenti, per preservare il servizio sanitario, non solo a livello di Terapie intensive, ma anche per fare sì che gli ospedali non Covid possano continuare a erogare prestazioni sanitarie in un regime di normalità. "Questa è la partita, al momento", ha infatti spiegato il governatore.

"Sarà una ordinanza contro gli assembramenti  ha proseguito il presidente - al momento preferisco non anticipare i contenuti, dal momento che non tutte le misure sono ancora state decise. Di sicuro, questo lo voglio dire, non saranno chiuse le attività e non imporreno lockdown, ma vanno assolutamente evitati gli assembramenti".

L'ordinanza potrebbe essere emanata già venerdì 23 ottobre, o lunedì 26.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl