you reporter

DIOCESI DI CHIOGGIA

Nuove disposizioni per i fedeli

Sono sospese le celebrazioni in programma l’1 e il 2 novembre. La decisione del vescovo Adriano Tessarollo

Nuove disposizioni per i fedeli

Sono sospese le celebrazioni cimiteriali dell’1 e 2 novembre, e la raccolta delle offerte verrà effettuata dopo la comunione: queste le nuove indicazioni del vescovo della diocesi di Chioggia, Adriano Tessarollo, a seguito dell’aumento dei casi di coronavirus e quindi la nuova stretta sulle misure anticontagio, che ha indotto anche la diocesi a rivedere programmi e disporre maggiore cautele, nell’ottica della massima tutela dei fedeli.

“Per evitare celebrazioni che possono implicare la presenza in piedi e non da seduti, e tanto più eventuali processioni o cortei, consiglio di sospendere le celebrazioni cimiteriali dell’1 e 2 novembre: sarà meglio svolgerle nelle chiese, alle solite condizioni di sicurezza - questa la prima disposizione data dal vescovo della diocesi di Chioggia, Adriano Tessarollo, in seguito all’inasprimento delle misure di sicurezza anticontagio - Dato che quasi dappertutto è ripresa la raccolta delle offerte, darei l’indicazione che sia eseguita dopo la comunione, cosicché nessuno toccherà le monete prima dell’eucarestia”.

“Per quanto riguarda la vita liturgico-sacramentale, per la catechesi e gli incontri formativi non è cambiato nulla, perciò si segua il protocollo che prevede l’uso della mascherina sempre, anche quando si è seduti e l’adeguatezza degli spazi che consentano il distanziamento fisico previsto. Le riunioni di organismi di governo (come consiglio presbiterale, consiglio affari Economici, collegio consultori) sono consentite, perché a numero chiuso”.

“Meglio se risulterà sufficiente la modalità ‘on line’ - prosegue la guida della diocesi. Osserviamo tutti le prescrizioni richieste nelle celebrazioni e negli incontri di gruppo, con l’augurio e la preghiera che la pandemia rimanga a livelli ‘contenibili’”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl