you reporter

ARIANO NEL POLESINE

Bonus Natale per chi è in difficoltà

Un contributo per utenze, affitto o acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità

Bonus Natale per chi è in difficoltà

E’ in arrivo il “Bonus Natale”. Lo spiega l’assessore alla sanità e all’assistenza sociale del Comune di Ariano nel Polesine, Martina Boscolo. Infatti, l’amministrazione comunale di Ariano nel Polesine ha avviato le domande per la ricezione del “Bonus Natale”.

“Grazie ad un contributo della Fondazione Cariparo che ha risposto positivamente al nostro bando e a fondi comunali messi a disposizione - spiega l’assessore - abbiamo potuto realizzare il progetto ‘Supporto alla Povertà e disagio giovanile’. Una parte è stata utilizzata per dimezzare le rette a carico delle famiglie dell’animazione estiva, che quest’anno, viste le modalità causa emergenza sanitaria, sono aumentate. Per la seconda parte, invece, si è pensato ad un Bonus speciale per le festività natalizie”. Il Bonus potrà essere distribuito attraverso un contributo economico per utenze, affitto o altre spese dimostrabili, o attraverso dei buoni spesa spendibili nei negozi convenzionati del nostro territorio comunale e utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari, beni di prima necessità, spese farmaceutiche o materiale prettamente scolastico.

Per presentare la domanda è necessario fornire la documentazione richiesta nel bando con la propria istanza entro e non oltre il 28 novembre, compilando l’apposito modulo scaricabile dal sito istituzionale del Comune o dall’App gratuita Municipium, oppure ritirandolo in forma cartacea dalla cassetta che verrà messa a disposizione all’esterno del municipio.

La domanda dovrà poi essere inviata all’ufficio segreteria tramite email segreteria@comune.arianonelpolesine.ro.it o consegnarla direttamente all’ufficio assistenza nei giorni di apertura al pubblico (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12).

I Buoni spesa Speciale Natale saranno spendibili fino al 31 dicembre, saranno in tagli da 10 euro e saranno distribuiti in numero tale a seconda dei componenti familiari.

“Speriamo con il cuore che questi Bonus Natale possano essere un piccolo, ma importante segno di vicinanza alla nostra comunità in questi giorni che ci portano alle festività Natalizie, in una situazione sicuramente fragile e spesso difficile da affrontare”, conclude Martina Boscolo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl