you reporter

AMBULANTI

Il mercato torna al completo, diviso in settori, con 13 steward a controllare gli ingressi

Dopo le proteste della scorsa settimana

Il mercato torna al completo, diviso in settori, con 13 steward a controllare gli ingressi

23/11/2020 - 21:35

Il mercato di questa mattina andrà in scena in versione “completa”, con tutti i settori merceologici, dopo l’incontro con l’associazione degli ambulanti di martedì scorso. Ma il mercato tradizionale sarà spacchettato in settori e completo di 13 steward che controlleranno i varchi ed eventualmente contingenteranno gli ingressi.

L’ordinanza regionale di Luca Zaia è decaduta ieri, e oggi si attende la sua proroga al 3 dicembre, ma l’ordinanza del sindaco Edoardo Gaffeo sull’organizzazione dei mercati rimane in vigore e in virtù di questo si è studiata un’alternativa alla gestione del lungo serpentone che corre lungo Corso del Popolo e in via Grimani.

A spiegare l’organizzazione è Angelo Bertucci dell’Anva: “Sono stati individuati cinque settori, da via Ponte Roda a via Trento il primo, da via Trento a via Grimani il secondo, tutta via Grimani il terzo, da via Grimani a piazza della Repubblica il quarto e da qui a ponte Marabin il quinto troncone”.

Gli operatori provvederanno al controllo supplementare con 13 persone agli accessi in supporto alla polizia locale. D’altro canto anche il mondo dell’ambulantato sta vivendo delle difficoltà: “Non ci sono parametri rispetto agli anni passati - spiega Bertucci - ma stiamo lavorando al 30-40% delle nostre possibilità. Non stiamo navigando in buone acque, ma anche se sono pochi, i clienti e con poche disponibilità, quelli che si vedono sono benedetti. Ecco che cerchiamo di fare il possibile per aprire le nostre bancarelle nel rispetto delle regole”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl