you reporter

comune

Nuovo Tribunale, si apre lo spiraglio Caserma Silvestri

Gaffeo: “Se ci fosse una risposta positiva sarebbe la terza opzione sul tavolo del ministero”

Nuovo Tribunale,  si apre lo spiraglio Caserma Silvestri

01/02/2021 - 20:26

Si riapre uno spiraglio, sottile, con una percentuale di riuscita piuttosto bassa. Ma non è ancora detta l’ultimissima parola per poter utilizzare i grandi spazi dell’ex caserma Silvestri per ospitare il nuovo tribunale di Rovigo.

Il tema tiene banco da mesi, anzi da anni, ma ora si è giunti davvero alle battute decisive. Il sindaco Gaffeo, infatti, ha chiesto all’Agenzia del demanio se esiste la possibilità di realizzare il nuovo palazzo di giustizia in una porzione dell’area che per anni ha ospitato la caserma le truppe del quinto reggimento artiglieria contraerea “Pescara”. Il tema è sempre quello della localizzazione del nuovo tribunale. Il ministero della giustizia attualmente sta esaminando le carte che il Comune di Rovigo ha mandato a Roma sulle due opzioni preferite: l’area dell’ex Banca d’Italia, in viale Della Pace e l’area dell’attuale sede di Asm spa, in via Dante. Ma non è escluso che si possa aprire anche una terza ipotesi, quella di cui si parla da tempo, ossia l’utilizzo della ex caserma il cui ingresso è da via Gattinara.

“L’Agenzia del demanio - precisa il primo cittadino di Rovigo - ha deciso che quell’area è destinata ad ospitare Agenzia delle entrate, Archivio notarile e Archivio di Stato. Che però sarebbero destinate ad occupare un minima parte della grande area della Silvestri. Per questo come Comune abbiamo chiesto se c’è la possibilità di utilizzare quegli spazi per il nuovo tribunale. Le possibilità che una simile scelta venga approvata non sono molte, ma è giusto provarci. Nel caso l’Agenzia del demanio dicesse sì a questa possibilità per il ministero della Giustizia si aprirebbe una terza ipotesi per la localizzazione del nuovo palazzo di giustizia. Al momento l’interlocuzione tra Comune e ministero è solo sulle prime due ipotesi, ma non ci precludiamo nessuna altra strada. Per ora comunque il ministero della giustizia sta valutando solo due ipotesi, e a breve ci sarà un nuovo confronto”.

La pista caserma Silvestri resta comunque la meno praticabile delle tre, anche perché l’Agenzia del demanio già in passato ha fatto sapere di aver già fatto la propria scelta. E’ innegabile, però, che una forte, ed incisiva, azione da parte di enti locali e rappresentanti delle istituzioni potrebbe riaprire una partita che al momento appare aperta solo in teoria.

La localizzazione del nuovo tribunale è un argomento che anima la vita di Rovigo da oltre due anni. Chiusa la possibilità di un trasferimento nell’ex carcere, destinato al carcere giovanile, da qualche mese in campo sembrano esserci rimaste solo le ipotesi sede di Asm spa ed ex Banca d’Italia. Forze politiche, e comitato civico da tempo chiedono una soluzione. Gaffeo già nelle scorse settimane ha precisato che una decisione arriverà entro la prima metà del 2021.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl