you reporter

EVENTO

Un week end di dolci coccole con i maestri del cioccolato

Il mercatino farà il paio con San Valentino. La piazza allestita con i cuoriGiancarlo Zanella (Cofipo): “E’ segnale alla città di un primo ritorno in centro”

Un week end di dolci coccole con i maestri del cioccolato

09/02/2021 - 21:03

Vivacità, colore, gusto e tanta dolcezza. Torna dopo tanto tempo in piazza Vittorio Emanuele II il mercatino del cioccolato, un’iniziativa organizzata dal consorzio Cofipo, per restituire un po’ di normalità in questo periodo di restrizioni e di lotta all’emergenza Covid.

In concomitanza con i giorni di San Valentino, il listòn accoglierà cinque bancarelle di maestri cioccolatieri che offriranno le loro prelibatezze alla città.

“Rovigo come sempre è prima nella ripartenza - commenta Giancarlo Zanella, vicepresidente di Cofipo - Non si tratta di un vero e proprio evento, ma di un mercatino dedicato, dopo un lungo periodo di di lockdown, Serve per riaprire alla possibilità di un movimento sul listòn”.

Nei giorni di venerdì, sabato e domenica, dunque, spazio alla dolcezza e ai regalini per l’amato o l’amata. Il listòn sarà allestito con cuori a terra e “stazioni” decorate in cui scattare una foto con l’innamorato. “Un bel modo per ravvivare la città - continua Zanella - E’ un evento davvero in piccola scala per dare il segnale di ripresa e un sorriso a chi arriva in piazza. E’ anche un modo per i rodigini e per chi arriva a Rovigo di riappropriarsi del centro storico”.

In piazza, dunque, per un intero week end, la possibilità di assaggiare cioccolato italiano. Sul listòn ci saranno cinque maestri cioccolatieri di Milano, professionisti nel loro settore e con esperienza di oltre venti anni tra le meraviglie del cacao. Durante il week end di San Valentino, per colorare la città, ci penserà anche la Cna a fornire nuovamente, grazie al Distretto della giostra, che proietterà fari colorati e giochi di luce su alcuni monumenti della città. Un’iniziativa molto apprezzata durante lo scorso Natale, in cui Rovigo ha dato prova di sobrietà e responsabilità rimanendo sostanzialmente a casa e in lockdown. “Il segnale che vogliamo dare all’economia è di ripresa - conclude Giancarlo Zanella - In questo momento facciamo tutti fatica, ma da una piccola iniziativa vogliamo ricominciare a rivitalizzare la città e il Polesine”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl