you reporter

SERVIZI SOCIALI

Sarà la casa di chi non ha più casa

Inaugurato il nuovo “Centro housing Bakhita” in corso Europa: una opportunità di ripartenza

Sarà la casa di chi non ha più casa

Inaugurato il nuovo “Centro housing Bakhita” in corso Europa: offre servizi di residenzialità diurni e notturni per ambo i sessi. Il centro ospiterà temporaneamente soggetti in condizione di difficoltà socio-economico-abitativa, ossia in situazione di emarginazione sociale e fragilità, con problematiche di rilevanza socio-economica, prive di alloggio o, comunque che vivono in alloggi inadeguati o impropri.

Tutte le persone non in grado di sostenere i canoni di libero mercato e con esigenze abitative di tipo temporaneo che necessitano di supporto educativo per un percorso di accompagnamento all’autonomia.

Alcuni ospiti usufruiscono del servizio di assistenza domiciliare con prestazioni di igiene personale e cura della persona; altri ospiti usufruiscono del servizio di trasporto-accompagnamento, in appalto ad una cooperativa sociale, per essere accompagnati presso centri socio-sanitari per sottoporsi a visite o accertamenti clinici.

Attualmente il centro housing Bakhita ospita 9 persone, in due appartamenti, con spazi comuni confortevoli e adatti alla socializzazione, dividendo la cucina in modo conviviale e con stanze da letto singole, da 2 e 3 posti, servizi igienici, giardino e garage.

“Con il nuovo centro Bakhita avremo a disposizione 4 appartamenti con una maggiore potenzialità e recettività”, ha spiegato il sindaco Henri Tommasi.

La vita all'interno del centro housing Bakhita si fonda sui principi della sussidiarietà e della responsabilità da parte degli ospiti, ovvero: ognuno è tenuto a compartecipare, secondo le proprie possibilità e capacità, alle attività di normale, ed eventuale straordinaria, gestione di un’abitazione; l’essere ospitati non è un atto dovuto né intimato, ma una possibilità che viene data alla persona: chi sceglie di abitarvi è consapevole che l’aiuto ricevuto è legato al rispetto degli impegni presi con il personale del centro e con gli altri ospiti.

Con il nuovo appalto il Comune metterà a disposizione un complesso di 3 appartamenti di proprietà comunale, ubicati in Corso Europa: due destinati agli ospiti maschili, in grado di accogliere fino ad un massimo di 9 utenti; uno destinato alle ospiti femminili in grado di accogliere fino ad un massimo di 3 utenti, donne che si trovano momentaneamente in condizione di difficoltà socio-economico-abitativa, con le stesse modalità di inserimento ed organizzazione di quello maschile. Inoltre, il comune prevede - entro il 31 dicembre 2021 - un ulteriore immobile residenziale, destinato alla permanenza di medio periodo per i progetti di reinserimento sociale di soggetti femminili, provenienti da programmi di tutela e protezione sociale.

L’organizzazione del servizio prevede la presenza di figure che avranno come riferimento per l’attività programmatoria l’assistente sociale del Comune: un educatore, presente negli appartamenti per un lavoro diretto con gli ospiti, un operatore, figura di riferimento e di raccordo con i servizi sociali del comune. Queste figure dovranno vigilare sul rispetto del regolamento e sul mantenimento della struttura in condizioni igienico-ambientali salubri e dignitose, favorire la risoluzione di eventuali conflittualità fra gli ospiti, affiancare gli ospiti in un percorso di reinserimento sociale, tramite il piano educativo individualizzato, organizzare la preparazione di tre pasti al giorno per sette giorni alla settimana, l’organizzazione e se necessario l’accompagnamento per visite mediche, l’accompagnamento e affiancamento per le spesa e gli acquisti di prima necessità e la reperibilità h24 in caso di emergenza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl