you reporter

PORTO VIRO

Ristoranti, "Non si può continuare così ancora per molto"

La rassegnazione di Alice Tugnolo, titolare del ristorante “La Pescaccia”

Ristoranti, "Non si può continuare così ancora per molto"

“Il ristorante è rimasto chiuso quasi un anno. Lo abbiamo aperto solo l’estate scorsa e poi, ad ottobre, per noi è stato di nuovo lockdown”. Così Alice Tugnolo, titolare del ristorante “La Pescaccia”, che si trova lungo la strada che conduce a Porto Levante. “Infatti, quando ci hanno messo in zona arancione, essendo in una zona non centrale di Porto Viro, abbiamo preferito chiudere. Non abbiamo fatto nemmeno l’asporto perché non ne valeva la pena - continua - Adesso, abbiamo riaperto il 5 febbraio solo il venerdì, il sabato, e la domenica. Ovviamente solo a pranzo. Si lavora bene alla domenica, gli altri giorni un po’ meno. Il giorno di San Valentino è andata bene. Tugnolo spiega che, per quanto riguarda i ristori, sono arrivati due volte da parte dello Stato.

“Sono stati di 600 euro – afferma - li abbiamo ricevuti nel 2020. Come tutti, ci auguriamo che quest’anno la situazione cambi perché altrimenti la situazione non è favorevole. Almeno per i ristoratori”. Alice dice che, prima di aprire il ristorante, ha fatto per 4 anni i lavori di restauro e per metterlo a norma. E ora, che il traguardo era raggiunto, cioè l’apertura del ristorante, paradossalmente si rischia di chiudere. “Ora quello che mi chiedo è se le zone o le Regioni cambino di colore - incalza - Le notizie che arrivano sono tante e siamo ormai tutti tirati con questa pandemia. Non si può continuare così ancora per molto tempo. Non abbiamo sicurezza del domani e a questo punto non sappiamo nemmeno quello che dovremo fare quest’estate. Anche noi, come tutti i nostri colleghi, abbiamo fatto investimenti per metterci in regola con le norme anti Covid. Quindi, abbiamo sanificato tutti gli ambienti, indossiamo le mascherine, abbiamo distanziato i tavoli e quindi diminuito i posti a sedere, e nonostante tutto non si sa ancora quello che dobbiamo fare. Si vive alla giornata”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl