you reporter

ROVIGO

Il Comune dà la caccia ai furbetti del reddito di cittadinanza: ecco il team

Una squadra di esperti per beccare chi prende soldi ai quali non avrebbe alcun diritto

Il 730 ci costa oltre mezzo miliardo

09/03/2021 - 19:06

Il Comune va a caccia dei furbetti del reddito di cittadinanza. A Palazzo Nodari è stato costituito il Nucleo comunale di controllo sulle dichiarazioni rilasciate ai fini dell’ottenimento del sussidio di cittadinanza.

In particolare, il nuovo team, composto da funzionari di diversi settori dell’amministrazione comunale, dovrà occuparsi di verificare - in attesa che venga varata l’Anagrafe nazionale della popolazione residente - i requisiti di residenza e di soggiorno dei beneficiari del reddito e della pensione di cittadinanza, ma anche incrociare le informazioni dichiarate ai fini Isee con quelle disponibili negli uffici anagrafici e quelle raccolte dai servizi sociali e ogni altra informazione in possesso del Comune di Rovigo utile per individuare omissioni nelle dichiarazioni, o dichiarazioni mendaci al fine del riconoscimento del Reddito di cittadinanza pur non avendone titolo.

Insomma, una verifica a 360 gradi sui beneficiari del “reddito”, per contrastare eventuali furbetti. A far parte del nucleo, un assistente sociale, un dipendente dell’ufficio anagrafe, uno dei servizi sociali e uno delle politiche sociali, con relativi supplenti. Scelti per formare la commissione, nell’ordine, sono risultati dunque Laura Mabea, Maria Elena Osti, Vittorio La Paglia (tra l’altro, ex consigliere comunale eletto col Movimento Cinque Stelle) e Umbertina Bisco. Supplenti, Sonia Morosato, Carmen Romanano, Michela Cattozzo e Enrica Bacchiega.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl