you reporter

Il caso

Positiva al Covid operatrice sanitaria vaccinata (con le due dosi)

Nessun immunità: è stata una brutta sorpresa anche per lei. Negativi colleghi e ospiti della Rsa in cui lavora

Maxi giro di assunzioni: arrivano 19 infermieri e 7 oss

17/03/2021 - 21:58

Impennata della curva dei contagi in Polesine.

Nella giornata di mercoledì 17 marzo sono state registrate ben 128 nuove positività.

E di queste 128 nuove positività ce n’è una in particolare, tutta da raccontare.

Una Oss della casa di riposo Villa Agopian di Corbola è infatti risultata positiva al tampone dopo avere avuto contatti esterni con un contagiato.

L’operatrice - che era in isolamento domiciliare - era però molto tranquilla, essendo stata una delle prime in assoluto in Polesine a ricevere la doppia dose del vaccino. Aveva infatti completato il proprio ciclo vaccinale negli ultimi giorni di gennaio (e dunque con il siero Pfizer o Moderna). E invece... Invece il test molecolare non ha lasciato dubbi: positiva, per quanto asintomatica. Già effettuati i test fra colleghi e ospiti e non sono risultate altre positività.
Un caso che dovrà essere studiato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Leggermente

    18 Marzo 2021 - 10:10

    e quindi? Cosa significa? Le persone vaccinate possono prendere il virus e attaccarlo ad altri anche se per sè stessi possono stare tranquilli che non svilupperanno la malattia COVID-19.

    Rispondi



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl