you reporter

BADIA POLESINE

Sarà un bilancio votato ad aiutare

Lo richiede il periodo: priorità all’assegnazione delle case popolari e a misure di sostegno

Sarà un bilancio votato ad aiutare

18/03/2021 - 20:31

I prossimi mesi dovrebbero portare novità sul fronte dell’edilizia residenziale pubblica.

L’argomento ha fatto capolino nel corso della presentazione del bilancio previsionale ed è stato illustrato dall’assessore al Sociale Valeria Targa.

“Per quanto concerne gli alloggi di edilizia residenziale pubblica – ha aggiornato l’esponente della giunta guidata da Giovanni Rossi – a fronte di un patrimonio immobiliare costituito da 101 alloggi, attualmente 76 sono locati e sei sono nel piano vendite. Dei rimanenti 19 alloggi, entro due o tre mesi è prevista l’assegnazione di sette abitazioni in fase di completamento dei lavori. Sei alloggi sono invece in graduatoria di finanziamento. Pertanto verranno sistemati ed assegnati entro il 2021. Infine, i residui sei alloggi sono inseriti nei prossimi programmi aziendali, ossia è prevista la messa a disposizione entro il primo trimestre del 2022. La previsione per l’anno in corso è quindi molto positiva e consentirà di rispondere concretamente alle necessità abitative di molte famiglie del territorio”.

“Il bilancio previsionale si pone in linea con quello dell’anno precedente – ha quindi proseguito l’assessore – sono state confermate le somme stanziate per gli ambiti di competenza dei Servizi sociali, data l’importanza di garantire standard elevati di supporto economico alle famiglie con maggiori disagi socio economici”.

Nel 2021 proseguiranno il servizio di fornitura pasti (15mila euro), il servizio di assistenza domiciliare (55mila euro) e il sostegno economico a persone bisognose (18mila euro).

“Questo servizio – ha puntualizzato Valeria Targa – permette al Comune di intervenire per il pagamento totale o parziale di utenze domestiche, canoni di locazione, spese scolastiche e mediche. Inoltre permette di partecipare ai bandi regionali per l’erogazione di contributi per l’affitto e per il reddito di inclusione attiva. Con la medesima finalità si affianca il fondo solidale di Zhermack con l’importo di 3mila euro, un contributo essenziale per i casi in cui si rendono necessarie misure veloci”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl