you reporter

Badia Polesine

Il Distretto del Commercio muove i primi passi.

Parte il piano per la ripartenza dopo il Covid: si lavorerà anche sulla attrattività del centro.

Il Distretto del Commercio muove i primi passi.

L’amministrazione comunale di Badia prosegue nell’impegno relativo al Distretto del commercio. “La natura del distretto – fa sapere il consigliere capogruppo di maggioranza Cristian Brenzan - è quella di aver raggruppato un territorio che riassume un cospicuo numero di abitanti allo scopo di potersi incanalare in appositi finanziamenti regionali dedicati”.

La prosecuzione del percorso dovrebbe invece essere chiarita con una riunione della cabina di regia. “Bisogna inoltre - prosegue nella propria analisi Brenzan - valorizzare la qualità del territorio con azioni innovative adatte al contesto economico e sociale del distretto. A questo scopo, e guardando soprattutto alla seconda metà dell’anno, sarà fatta una idonea comunicazione agli imprenditori badiesi per impostare azioni che siano coordinate e il più possibile condivise”.

L’intenzione è anche quella di arrivare ad un coordinamento nella pianificazione di eventi “con l’obiettivo di promuovere l’attrattività del centro di Badia Polesine al fine di portare in città visitatori che oltre a partecipare alle manifestazioni possano anche cogliere le opportunità di acquisto”.

Per il momento, la volontà è quella di illustrare le opportunità legate dal Distretto del commercio e fornire indicazioni operative (specie in ordine ai finanziamenti e contributi della Regione) incontrando gli imprenditori a piccoli gruppi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl