you reporter

Scuola

Albero di Pasqua: una tradizione per l'Ipsia

All'Enzo Bari, il collaboratore scolastico Paolo si è sbizzarrito anche quest'anno.

Albero di Pasqua: una tradizione per l'Ipsia

All’Ipsia Enzo Bari torna, anche quest’anno, l’albero pasquale. Nonostante le ultime settimane di zona rossa abbiano costretto gli studenti a seguire gran parte delle lezioni da casa, l’istituto professionale di viale Stazione, anche in questo 2021 già contrassegnato dall’alternarsi di chiusure e riaperture, non ha voluto mancare all’appuntamento con l’ormai tradizionale iniziativa che, da diversi anni, abbellisce l’entrata della scuola durante il periodo pasquale.

Come sempre, la “mente” dell’opera creativa non poteva essere che Paolo Tiribello, il collaboratore scolastico che ama destreggiarsi tra pittura e poesia. “L’albero è stato posizionato su una sedia in stile liberty da me decorata - racconta il collaboratore ed artista - mentre a reggere il ramo che funge da albero è una botte, anch’essa dipinta da me. Oltre alle decorazioni in tema pasquale, come ovetti, pulcini e farfalle, ho inserito anche alcuni segnalibri con dei miei disegni realizzati con la tecnica dell’acquerello e successivamente plastificati”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl