you reporter

CONSIGLIO COMUNALE

Il “caso Chioggia” dal prefetto

L’elezione del nuovo presidente finisce ancora una volta in bianco: la situazione segnalata al rappresentante del governo.

Il “caso Chioggia” dal prefetto

La votazione finisce in bianco: il consiglio comunale di Chioggia non ha “padroni” e il caso finisce sulla scrivania del prefetto.

Anche nella seduta di oggi pomeriggio, mercoledì 31 marzo, i consiglieri non sono riusciti a votare il successore di Endri Bullo, né il vicepresidente. Le votazioni sono finite con 15 schede bianche, mentre gli altri consiglieri presenti non hanno nemmeno votato.

E ora, per prassi, dopo ben due votazioni finite con un nulla di fatto, si dovrà avvisare di quanto sta accadendo in città il prefetto. Probabile che, dopo la comunicazione, arrivi da Venezia un sollecito a procedere celermente alle elezioni. Al prossimo consiglio comunale si tornerà ancora a votare e chissà che finalmente, al posto delle schede bianche, arrivi la fumata bianca.

Nel frattempo, anche oggi, la seduta è stata presieduta dalla consigliera Marcellina Segantin di Chioggia Viva e, dal punto di vista del collegamento online, non è di certo filato tutto liscio. Si sa che la votazione di presidente e vicepresidente è segreta, ma ieri lo è stata un po’ troppo: nessun cittadino infatti è riuscito a seguire la prima parte del consiglio comunale. Il collegamento era off line.

Chi accedeva dal sito internet ufficiale del Comune veniva collegato a YouTube, dove però si potevano vedere sempre gli stessi tre secondi del consiglio. Un tentativo, quello di trasmettere in streaming il consiglio su YouTube, fatto per cercare di migliorare la qualità video-audio, ma che è fallito per problemi tecnici e ha avuto, come unico risultato, quello di far perdere quasi un’ora di consiglio a tutti i cittadini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl