you reporter

ALL'ASPO

Il grande sforzo del volontariato

I bersaglieri: “Noi, al lavoro con estrema passione”.

Il grande sforzo del volontariato

31/03/2021 - 17:46

E’ iniziata l’attività di supervisione da parte di Protezione civile, bersaglieri e carabinieri durante le vaccinazioni nella sede dell’Azienda speciale porto di Chioggia.

L’attività di volontariato come supporto agli operatori sanitari in località Val da Rio per la continuazione della campagna vaccinale è iniziata domenica, con qualche settimana di precedente allestimento del luogo e continuerà per tutta la settimana.

Il presidente dell’associazione bersaglieri di Chioggia, Isidoro Chieregato, afferma che lo svolgimento dei turni avviene sia al mattino che al pomeriggio e probabilmente continuerà anche nella giornata di Pasqua. “Generalmente finiamo verso le 17 e noi come bersaglieri siamo cinque o sei per turno. Il lavoro da svolgere è molto lungo: accompagniamo le persone anziane nelle sale e chiamiamo ogni anziano seguendo la lista di tutte le persone che devono vaccinarsi. Abbiamo allestito anche una sala apposita per chi non riesce a stare troppo tempo in piedi. Infatti, le file sono abbastanza lunghe”, precisa Chieregato.

Quindi, un servizio volontariato utile che continua a pieno regime, ma soprattutto totalmente in sicurezza; infatti, tutti i volontari sono già stati vaccinati.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Polesine i nostri primi 70 anni
Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl