you reporter

Chioggia

Relitto intoccabile a causa della burocrazia

Parere negativo da Entrate e Inail alla rimozione del peschereccio semisommerso in canale San Domenico.

Relitto intoccabile a causa della burocrazia

La burocrazia impedisce la rimozione del relitto del peschereccio Adelinda, semisommerso nel canale San Domenico in pieno centro storico. Lo si è appreso ieri in consiglio comunale, durante la discussione di una interrogazione della consigliere del Pd Emilia Spagno.

“Sono passati sei mesi - è intervenuta la Spagno - ed è imbarazzante vedere ancora il relitto in quel posto, sia per una questione di immagine turistica della città, sia per la pericolosità legata alla navigazione. Il sindaco spieghi ai cittadini perché quell’imbarcazione non è ancora stata rimossa e faccia di tutto per farlo in tempi brevi”.

Il sindaco Ferro è intervenuto sulla vicenda, raccontando i problemi burocratici che hanno rallentato l’intervento. “L’imbarcazione è affondata il 7 settembre scorso e della vicenda si è occupato il direttore del mercato ittico Emanuele Mazzaro che ha immediatamente scritto all’ex Magistrato alle Acque e alla Capitaneria per chiedere di avviare l’iter per la demolizione. Il 2 febbraio siamo riusciti ad organizzare con gli enti una riunione ed è stata anche individuata la ditta per la rimozione. E’ però emerso che il natante può essere spostato, ma non distrutto, in quanto l’Agenzia delle Entrate e l’Inail hanno espresso parere negativo per dei debiti pendenti della proprietà. Successivamente l’Agenzia delle Entrate ha dato parere positivo e così la riunione è terminata con sollecito all’Inail. Nella giornata odierna l’Inail ha dato parere positivo alla distruzione del natante, ma nel frattempo la Capitaneria non ha concesso l’ok perché manca il parere dell’Inps. Non eravamo a conoscenza che anche questo ente dovesse intervenire né eravamo stati avvertiti dalla capitaneria. Ora quindi bisognerà aspettare anche questo parere positivo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl