you reporter

TAGLIO DI PO

“Stop alla convenzione, risparmiati tanti soldi”

In consiglio la spunta la minoranza, su una delle due battaglie più recenti.

“Stop alla convenzione, risparmiati tanti soldi”

02/04/2021 - 19:32

“La minoranza fa ritirare la delibera riguardante la convenzione con il Politecnico di Milano a una maggioranza confusa, balbettante ed imbarazzata, e riesce a far risparmiare ben 23mila euro alla Comunità di Taglio di Po”.

Lo dichiara Renato Pregnolato, consigliere della minoranza “Per Taglio di Po uniti con Layla Sindaco” dopo il consiglio comunale di mercoledì. I punti all’ordine del giorno erano due e riguardavano un’ interpellanza della minoranza presentata nel dicembre 2020 e la proposta di ritiro in autotutela della delibera di consiglio dell’ottobre 2020, con la quale la sola maggioranza approvava una convenzione con il Politecnico di Milano per una serie di prestazioni a supporto del progetto per la ristrutturazione e la messa a norma dell’istituto scolastico di via Manzoni. 

“Il ritiro dell’atto in autotutela - spiega Pregnolato - veniva motivato con il timore di eventuali possibili, legittimi e giustificati ricorsi, che avrebbero potuto ritardare l’iter progettuale con il rischio, persino, di veder revocato il grosso contributo regionale concesso. In realtà, come ha spiegato in modo preciso e puntuale la capogruppo Layla Marangoni, la procedura seguita dall’amministrazione per dare vita alla convenzione era non solo di un importo eccessivo a carico del bilancio comunale, ma anche in contrasto con le norme di legge in materia di appalti pubblici”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Polesine i nostri primi 70 anni
Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl