you reporter

Calcio Serie D

Adriese-Delta: è il giorno del derby

I granata recuperano Marangon che partirà dalla panchina. I biancazzurri con la formazione al completo

Adriese-Delta: è il giorno del derby

Ancora un derby atipico ma pur sempre un derby. Senza tifosi certo, però la sfida tra Adriese e Delta Porto Tolle rimane sempre l’appuntamento più atteso dell’intera stagione. Dopo il pareggio per 2-2 nel girone d’andata, ora tocca al match di ritorno che andrà in scena oggi pomeriggio, domenica 18 aprile, alle 15 allo stadio Bettinazzi. La direzione gara sarà affidata al fischietto Luca Pileggi di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti di linea che saranno rispettivamente Marco Alfieri di Prato e Roberto Palermo di Pisa. I granata arrivano all’appuntamento forti dei cinque risultati utili consecutivi, due vittorie e tre pareggi, e dopo essere riusciti a sfatare il tabù che li vedeva senza successi nelle partite casalinghe da oltre tre mesi.

La quota salvezza, obiettivo conclamato dalla società del presidente Luciano Scantamburlo, è a pochi passi visti i 39 punti conquistati nel corso di questo campionato. Dall’altra parte del campo, la formazione etrusca troverà una squadra rinvigorita dopo il cambio alla guida tecnica passata dall’ex Andrea Pagan al neo tecnico Enrico Gherardi; da quando l’ex giocatore si è seduto sulla panchina biancazzurra, sono arrivate tre vittorie consecutive rispettivamente contro Chions, Manzanese e Virtus Bolzano. Un bottino che ha portato i deltini in ritardo di soli due punti in classifica rispetto all’Adriese, e con quattro partite in meno disputate rispetto alla prossima avversaria. Le scelte del tecnico Gianluca Mattiazzi dovrebbero essere le seguenti, con il recupero di Boscolo Berto e Marangon che però difficilmente partiranno nell’undici titolare. Sarà indisponibile, invece, il difensore Scarparo dopo il cartellino rosso rimediato nell’ultimo match disputato.

L’estremo difensore sarà Marocco che avrà davanti a sé una linea difensiva a quattro con Tiozzo e Colman Castro al centro e Vecchi e Cavallari ad occupare le fasce laterali. A centrocampo spazio a Gemmi, Scapin con il reparto completato da Beltrame e Pagan. Davanti spazio al duo offensivo composto da Rosati, uomo assist, alle spalle di Kabine a segno nella sfida infrasettimanale in casa dell’Ambrosiana. 

Nessuna defezione nelle file biancazzurre, invece, per la gara odierna: ritrovati anche i difensori Mboup, Acquistapace, Pilotto e Trajkovic, tutti rientranti dal turno di stop per squalifica. Dunque, la rosa sarà completa in toto per il tecnico Gherardi, il quale con ogni probabilità manderà in campo la seguente formazione: Mascolo tra i pali, Pilotto ed Acquistapace laterali di difesa, Mboup e Moretti i centrali, Cavallini, Pellielo ed Episcopo a metà campo, chiude il reparto d’attacco la coppia Barone-Raimondi con alle loro spalle Cicarevic.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl